Sacra corona unita, suicida il pentito Sandro Campana: era libero, disposta autopsia

Il mesagnese, 45 anni da compiere ad agosto, trovato senza vita nella località protetta assegnata dallo Stato: aveva scontato anche l’ultima condanna per associazione mafiosa. Nel 2015 accusò il fratello Francesco di omicidio. Anche l’altro fratello, Antonio, è diventato collaboratore   Di Stefania De Cristofaro   MESAGNE – Lo hanno trovato senza vita nel tardo pomeriggio di ieri, 30 marzo 2020: il collaboratore di giustizia Sandro Campana, nativo di Mesagne, 45 anni da compiere il 5 agosto prossimo, si è suicidato nel paese che da qualche tempo lo ospitava in…

Leggi tutto

Sacra corona unita, comunicazioni “oltre le mura” del carcere: 12 arresti nel brindisino

Due capiclan in carcere riuscivano a mantenere rapporti con l’esterno e con detenuti in altre carceri italiane. Durante le indagini intercettate anche minacce a PM della Procura di Lecce Pizzini e telefonate: così i due capiclan Antonio Campana e Raffaele Martena riuscivano a comunicare dalla cella del carcere con affiliati all’esterno e con detenuti in altre carceri italiane; e le redini del gruppo, una frangia della sacra corona unita operante tra Brindisi, Tuturano e Mesagne, erano ben salde nelle loro mani. La rete è stata smascherata da Direzione Distrettuale Antimafia…

Leggi tutto