Un anno fa ci lasciava Piero Manni, un politico gentiluomo

Piero Manni

Conobbi Piero Manni sul treno da Lecce e Roma. Era probabilmente il 2004 ed io, squattrinato studente, ero in viaggio per un incontro del sindacato studentesco, mentre lui andava ad una riunione dell’associazione dei piccoli editori alla quale, con orgoglio, apparteneva. Mi piace ricordare oggi, ad un anno dalla sua scomparsa, alcuni episodi. La sua elezione al consiglio regionale nella lista di Rifondazione Comunista nel 2005 non venne accolta di buon occhio da buona parte del partito che spesso lo percepiva come un intruso. Non ci feci caso più di…

Leggi tutto

Hai fame? Prega. Oppure ruba.

Roberto Formigoni

Per essere condannato a 5 anni e dieci mesi di reclusione senza ammazzare nessuno devi essere proprio bravo. Roberto Formigoni ha ricevuto questa condanna per corruzione e ha scontato 5 mesi in carcere tra il febbraio e il luglio 2019. Ovviamente, il resto lo sconterà ai domiciliari. Presidente della Regione Lombardia per 18 anni tra il 1995 e il 2013, sottosegretario all’ambiente nel Governo Ciampi, due legislature al Parlamento Europeo, tre da deputato e tre da senatore. Gli effetti della sua politica in ambito sanitario stanno drammaticamente emergendo durante questa…

Leggi tutto

Tragicamente ridicolo. Notizie dall’interno degli Stati Uniti.

US Capitol

Come è possibile che un gruppo di facinorosi riesca ad assaltare e a bloccare i lavori del Parlamento in seduta comune della nazione più potente del mondo? Una lezione anche per l’Italia. Poichè sicuramente il mio capo e tutti i colleghi saranno impegnati anche oggi a guardare incessantemente i canali TV di informazione, posso dedicare un po’ di tempo a raccontare alcuni dettagli su ciò che sta accadendo a Washington DC in questi giorni e che magari sfuggono ai media tradizionali che riportano questi eventi in Italia. Comincio con il…

Leggi tutto

Il minusvalore burocratico

Karl Marx

  Quando la burocrazia diventa nemica del lavoratore, riduce la ricchezza e mortifica la popolazione.   L’Ordine dei Giornalisti della Puglia mi ha appena inviato una diffida perchè non ho un’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Hanno ragione, è obbligatoria per tutti gli iscritti all’Ordine e ho provveduto subito ad attivarne una. Ho sempre rifiutato di attivare la PEC perchè la ritengo inutile e, soprattutto, moralmente inaccettabile. Esiste solo in Italia e in nessun altro paese del mondo. Ora, se tutti il resto delle nazioni riesce a gestire sistemi burocratici…

Leggi tutto

Ragazzo del sud. Ragazzo d’oro.

La storia di un ragazzo che conquistò il mondo senza avere alcun mezzo. La storia di un ragazzo del sud che, come tutti i ragazzi del sud, ha bisogno di dimostrare due volte il suo valore. Perché riuscire a competere senza mezzi è difficile. Ma rende più forti.   Mosca, 28 luglio 1980, 40 anni fa. Un velocista bianco vince la medaglia d’oro dei 200 metri piani alle olimpiadi. Pietro Paolo Mennea. Ultimo velocista bianco a vincere un’olimpiade. A parte il greco Kōnstantinos Kenterīs vincitore dei 200 a Sidney 2000,…

Leggi tutto

Confessioni religiose. Parte 5.

Al sud la religione ha ancora un valore sociale e politico forte. Spesso questo genera mostri, come me. Vent’anni di tormenti religiosi raccontati apertamente. Un viaggio a puntate in una mente malata.   Parte 1. L’incongruenza finale. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/11/confessioni-religiose-parte-1/ Parte 2. Riflessioni sull’esclusività italiana. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/18/confessioni-religiose-parte-2/ Parte 3. The last chierichietto. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/25/ Parte 4. Preghiamo per il lavoro. https://www.iltaccoditalia.info/2020/06/01/confessioni-religione-parte-4/   Parte 5. Ritorno al presente. Siamo arrivati al presente. Raccontare il passato è facile. Guardarsi allo specchio oggi non lo è. Perché ciò che si pensa serve a costruire il pensiero, ma…

Leggi tutto

Confessioni religione. Parte 4.

Gesù caccia i mercanti dal tempio

Al sud la religione ha ancora un valore sociale e politico forte. Spesso questo genera mostri, come me. Vent’anni di tormenti religiosi raccontati apertamente. Un viaggio a puntate in una mente malata.   Parte 1. L’incongruenza finale. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/11/confessioni-religiose-parte-1/ Parte 2. Riflessioni sull’esclusività italiana. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/18/confessioni-religiose-parte-2/ Parte 3. The last chierichietto. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/25/   Parte 4. Preghiamo per il lavoro. Nei dipartimenti di fisica e matematica sono in tanti a credere in dio. Non scherzo: ho incontrato molti fisici e molti matematici profondamente religiosi. Non penso che il rigore scientifico necessariamente porti al…

Leggi tutto

Confessioni religiose. Parte 3.

chierichietti

Al sud la religione ha ancora un valore sociale e politico forte. Spesso questo genera mostri, come me. Vent’anni di tormenti religiosi raccontati apertamente. Un viaggio a puntate in una mente malata.   Parte 1. L’incongruenza finale. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/11/confessioni-religiose-parte-1/ Parte 2. Riflessioni sull’esclusività italiana. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/18/confessioni-religiose-parte-2/   Parte 3. The last chierichietto. Come tanti figli dei paesi del sud, andavo a messa con la nonna. Che spesso, nel pomeriggio, mi portava anche in una cappella vicino casa per recitare il rosario. Fino a 5-6 anni il tempo della messa era una tortura.…

Leggi tutto

Confessioni religiose. Parte 2.

betoniera

Al sud la religione ha ancora un valore sociale e politico forte. Spesso questo genera mostri, come me. Vent’anni di tormenti religiosi raccontati apertamente. Un viaggio a puntate in una mente malata.   Parte 1. L’incongruenza finale. https://www.iltaccoditalia.info/2020/05/11/confessioni-religiose-parte-1/   Parte 2. Riflessioni sull’esclusività italiana. Riflettendo sul perchè la bestemmia sia diventata una parte integrante della mia vita, la prima considerazione riguarda il diverso modo di coniugare la dissacrazione della divinità in diverse nazioni, cosa che impatta anche l’uso del linguaggio. Limitandomi al mondo cristiano che è l’unico che ho potuto…

Leggi tutto

Confessioni religiose. Parte 1.

i dieci comandamenti

Al sud la religione ha ancora un valore sociale e politico forte. Spesso questo genera mostri, come me. Vent’anni di tormenti religiosi raccontati apertamente. Un viaggio a puntate in una mente malata.   Parte 1. L’incongruenza finale. Se c’è una cosa che amo e che odio sono le incongruenze. Inconsistency le chiamano in inglese. Nel mio lavoro le cerco con ansia: alle volte sono solo casuali, ma ogni tanto possono essere la traccia di qualcosa che ancora non conosciamo, da esplorare, e allora diventano davvero interessanti. Nella vita quotidiana, invece,…

Leggi tutto