Merci umane, fortress Europe

Uno dei settori più redditizi per mafie italiane e internazionali è la tratta degli esseri umani, il loro sfruttamento per lavoro o per sesso. La Puglia per la sua posizione geografica è uno dei più grandi hub europei di “merci umane”. Il Tacco per questo ha sempre prestato particolare attenzione al fenomeno, ai flussi migratori, alle politiche di accoglienza e alle modalità di spesa pubblica. Accade infatti che, attraverso appalti di servizi poco trasparenti o pilotati, le mafie entrino anche nella gestione umanitaria. Nel tempo abbiamo percorso un doppio binario informativo: di approfondimento e denuncia da una parte e di valorizzazione delle buone prassi dall’altra, illuminando anche le esperienze positive di prevenzione del fenomeno, di sostegno alle vittime, di repressione.

DOCUMENTARI

“Human goods, welcome to Europe” è il documentario  di Marilù Mastrogiovanni prodotto dal Tacco d’Italia e finanziato dal premio Ilaria Alpi e da Flair di Libera, finalista al premio “Ilaria Alpi –Biocr” (Best International organized crime report award) a cui ha collaborato tutta la redazione del Tacco. “Fortress Europe, voglia di muro” di Marilù Mastrogiovanni, è il documentario, prodotto dal Tacco, per Rainews24.

 

“Schiave per sesso” (n. 73 – Maggio 2010)

“Traffici umani” (n. 76 – Settembre 2010)

 

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding