Merci umane, fortress Europe

Uno dei settori più redditizi per mafie italiane e internazionali è la tratta degli esseri umani, il loro sfruttamento per lavoro o per sesso. La Puglia per la sua posizione geografica è uno dei più grandi hub europei di “merci umane”. Il Tacco per questo ha sempre prestato particolare attenzione al fenomeno, ai flussi migratori, alle politiche di accoglienza e alle modalità di spesa pubblica. Accade infatti che, attraverso appalti di servizi poco trasparenti o pilotati, le mafie entrino anche nella gestione umanitaria. Nel tempo abbiamo percorso un doppio binario informativo: di approfondimento e denuncia da una parte e di valorizzazione delle buone prassi dall’altra, illuminando anche le esperienze positive di prevenzione del fenomeno, di sostegno alle vittime, di repressione.

DOCUMENTARI

“Human goods, welcome to Europe” è il documentario  di Marilù Mastrogiovanni prodotto dal Tacco d’Italia e finanziato dal premio Ilaria Alpi e da Flair di Libera, finalista al premio “Ilaria Alpi –Biocr” (Best International organized crime report award) a cui ha collaborato tutta la redazione del Tacco. “Fortress Europe, voglia di muro” di Marilù Mastrogiovanni, è il documentario, prodotto dal Tacco, per Rainews24.

 

“Schiave per sesso” (n. 73 – Maggio 2010)

“Traffici umani” (n. 76 – Settembre 2010)

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!