Effetto domino su Igeco: revocata concessione porto turistico di Brindisi

Ugo Patroni Griffi, presidente dell’Autorità portuale, con proprio decreto revoca la concessione alla società per azioni “Bocca di Puglia”, di cui è socia Igeco spa raggiunta da interdittiva antimafia di Marilù Mastrogiovanni L’effetto domino, per Igeco spa, raggiunta da interdittiva antimafia, non era scontato. Era auspicabile, dal momento che la holding vanta partecipazioni con enti pubblici per la gestione di porti e infrastrutture. Enti pubblici, come il Comune di Brindisi, in affari con una società che dà lavoro a personaggi condannati per mafia o per altri reati “spia”, cioè reati…

Leggi tutto

Igeco, interdittiva antimafia: il Comune di Lecce rescinde il contratto per la darsena

Stop ai lavori da oltre due milioni per la darsena di San Cataldo. Il Comune attiva la clausola rescissoria in caso di interdittiva   Di Marilù Mastrogiovanni   Quall’appalto da oltre due milioni fu assegnato anche in assenza di certificazione antimafia. Il “Codice antimafia”, sembra paradossale, lo consente, purché sia inserita nel contratto una clausola che liberi l’ente pubblico da ogni obbligo nel caso sopravvengano provvedimenti preventivi come “l’interdittiva antimafia”. Così è stato e a 20 giorni dall’emanazione dell’interdittiva antimafia per Igeco da parte della prefettura di Roma, il capoluogo…

Leggi tutto