Igeco, interdittiva antimafia: il Comune di Lecce rescinde il contratto per la darsena

Stop ai lavori da oltre due milioni per la darsena di San Cataldo. Il Comune attiva la clausola rescissoria in caso di interdittiva   Di Marilù Mastrogiovanni   Quall’appalto da oltre due milioni fu assegnato anche in assenza di certificazione antimafia. Il “Codice antimafia”, sembra paradossale, lo consente, purché sia inserita nel contratto una clausola che liberi l’ente pubblico da ogni obbligo nel caso sopravvengano provvedimenti preventivi come “l’interdittiva antimafia”. Così è stato e a 20 giorni dall’emanazione dell’. . . Per leggere l’articolo completo e per consultare l’archivio del…

Leggi tutto