Cittadini e giustizia, a Lecce Marta Cartabia e Luciano Violante

Dalla tragedia greca ad una cittadinanza consapevole” è il tema dell’incontro pubblico organizzato da Scuola e Amministrazione. Appuntamento il 22 marzo nell’ex Monastero degli Olivetani a Lecce

Diritto, morale, religione: quante facce ha la giustizia? Scuola e Amministrazione, la rivista più longeva d’Italia nel settore scolastico (dal 2017 edita da IdeaDinamica, la cooperativa di giornalisti che gestisce anche Il Tacco d’Italia), ha organizzato per venerdì 22 marzo, alle 16.00, un incontro sul tema.

Con Marta Cartabia (vicepresidente Corte Costituzionale) e Luciano Violante (presidente Italiadecide e Fondazione Leonardo), si parlerà di come risalire “Dalla tragedia greca ad una cittadinanza consapevole”, alla luce di Giustizia e mito (Il Mulino, 2018), il libro scritto a quattro mani dai due ospiti. Il dibattito, aperto a studenti, docenti e cittadini, si svolgerà all’interno della Sala Chirico dell’ex Monastero degli Olivetani, una delle sedi leccesi dell’Università del Salento.

“Penso che il libro abbia in sé un contenuto pedagogico di altissimo livello, che sarebbe un ottimo testo di educazione alla cittadinanza, un vademecum della cittadinanza agita, una esaltazione di quel nuovo umanesimo invano raccomandato dai documenti ministeriali, un antidoto al progressivo smarrimento della civiltà occidentale e dei suoi valori, un recupero di matrici culturali e morali ormai irriconoscibili nelle intolleranze e nelle violenze e nelle miserie dei social e dei governi, nella hybris dei ministri e nella irresponsabilità dei magistri”, scrive Rita Bortone, che per Scuola e Amministrazione ha intervistato i due autori, e che venerdì modererà l’incontro con Marisa Forcina (docente di Storia delle dottrine politiche presso l’Università del Salento), dopo l’introduzione di Marilù Mastrogiovanni.

Interverranno anche:

  • Domenico Fazio (prorettore vicario Università del Salento);
  • Fabio Scrimitore (direttore Scuola e Amministrazione);
  • Fabio Pollice (direttore Dipartimento di Storia, società e studi sull’uomo, Università del Salento);
  • Manolita Francesca (direttrice Dipartimento di Scienze giuridiche, Università del Salento);
  • Attilio Pisanò (presidente Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Università del Salento).

Il dibattito “Dalla tragedia greca ad una cittadinanza consapevole” è organizzato con la collaborazione di: Istituto Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie, Dipartimento di Storia, società e studi sull’uomo, Dipartimento di Scienze giuridiche, Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali e Centro osservatorio donna dell’Università del Salento.

SCUOLA E AMMINISTRAZIONE

Fondata nel 1991, Scuola e Amministrazione è la più longeva rivista italiana dedicata al mondo della Scuola. È nata come mensile per l’informazione e l’aggiornamento professionale di dirigenti scolastici, docenti e funzionari amministrativi; è diretta da Fabio Scrimitore, già provveditore regionale agli studi, e gestita da un comitato di redazione di altissimo livello (dirigenti scolastici, direttori dei servizi generali ed amministrativi, formatori, esperti di legislazione scolastica e tecnica gestionale della scuola, giornalisti).

Nel 2017 la rivista è stata rilevata da IdeaDinamica, cooperativa di giornalisti che da anni opera in tutta Italia nell’ambito della divulgazione scientifica di qualità. L’autorevolezza dei collaboratori è rimasta intatta, ma l’affiancamento di un team con competenze di alto livello nell’ambito del giornalismo e della comunicazione 2.0, e la direzione editoriale di Marilù Mastrogiovanni, cofondatrice di IdeaDinamica, hanno consentito a Scuola e Amministrazione di presentarsi in una veste più aggiornata: una presenza online più forte, sul web e sui social network, un maggior contatto bidirezionale con i lettori, una newsletter settimanale che riepiloga gli ultimi aggiornamenti da parte della rivista e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Con Marta Cartabia e Luciano Violante si inaugura ora un nuovo filone di attività, quello degli incontri pubblici tra menti aperte. Si completa così l’idea di una testata seria, aggiornata, dialogica: gli stessi valori che i lettori di Scuola e Amministrazione fanno propri, migliorando ogni giorno l’istruzione in Italia.

LEGGI ANCHE

Giustizia e mito: dalla tragedia greca all’educazione alla cittadinanza

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!