Nuovi Archimede crescono

Spazio ai giovani inventori. Con la CCIAA

Lecce. Concorso di idee per le scuole promosso dalla Camera di Commercio di Lecce

Giovani inventori, fatevi sotto! Parte la prima edizione del concorso di idee “Spazio ai nuovi Archimede” rivolto agli studenti delle scuole di secondo grado della Provincia di Lecce, promosso dall’Ente camerale salentino. L’iniziativa tende a stimolare nei ragazzi la capacità di analisi della realtà e di soluzione dei problemi tecnici, la loro capacità inventiva e creativa e a favorire lo scambio interpersonale e il confronto reciproco. Contribuisce, inoltre, a sviluppare nei giovani la percezione del valore dell’innovazione, a far comprendere l’importanza della tutela dell’attività inventiva e a motivare gli studenti ad una sana competizione sulla qualità e creatività delle soluzioni proposte. Il Premio “Spazio ai nuovi Archimede ”, consente di stabilire un filo diretto con il mondo scolastico sui temi della Proprietà Industriale e della lotta alla contraffazione, permettendo così di trasmettere ai ragazzi la cultura brevettuale, il valore dell’attività inventiva e della sua tutela, e quindi la tutela del Made in Italy. Per iscriversi è necessario che il dirigente Scolastico presenti il modulo di adesione scaricabile dal sito www.le.camcom.gov.it entro il 30/11/2014. Agli Istituti scolastici vincitori, saranno assegnati premi in tablet e buoni acquisto libri. Info: [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!