Pd Ruffano, nuovo segretario e nuovo direttivo

Ruffano. Il Partito democratico cittadino ha rinnovato le cariche nel corso di un congresso al quale ha preso parte anche l’onorevole Capone

RUFFANO – Roberto Molentino, 36 anni, libero professionista, è il nuovo segretario del Circolo del Partito Democratico di Ruffano. Lo ha eletto il congresso cittadino dello scorso venerdì, al quale sono intervenuti, tra gli altri, il deputato Pd Salvatore Capone e il responsabile circoli della segretaria provinciale del Pd, Gabriele Abaterusso. Eletti anche gli altri membri del Direttivo, in cui trovano posto tre donne e due uomini: si tratta di Chiara Pappadà, Giovanni Maggio, Anna Picci, Alessandro Nuzzo e Giulia Negro. “Sono molto soddisfatto sia per il consenso quasi unanime espresso nei miei confronti, sia per il clima sereno e costruttivo che ha caratterizzato il Congresso – ha dichiarato Roberto Molentino -. L’assemblea ha molto apprezzato la mia proposta di rinnovare profondamente il partito, responsabilizzando i nostri giovani migliori. Basti pensare che del nuovo Direttivo fanno parte, fra gli altri, Alessandro, un ragazzo di 22 anni e Giulia, una ragazza di 24, senza dimenticare Chiara, che nonostante sia ormai una veterana del Pd ha appena compiuto 30 anni. Sono certo che questi ragazzi ripagheranno pienamente la fiducia riposta in loro dalla nostra base, diventando in brevissimo tempo un punto di riferimento non solo per il partito, ma per Ruffano”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!