Provincia: un milione per la formazione professionale

Lecce. Tutte le informazioni sui due bandi. Tempo fino al 17 marzo per partecipare

LECCE – Nuove opportunità per le aziende salentine grazie ai nuovi bandi di formazione professionale, che spaziano dall’internazionalizzazione all’innovazione, dal perfezionamento professionale alle abilità linguistiche in ambito turistico. A darne notizia è stato l’assessore provinciale alla Formazione professionale e Politiche del lavoro Ernesto Toma. “Sono i primi avvisi della formazione professionale, emessi dalla Provincia di Lecce quest’anno, per un totale di 984.516 euro – ha spiegato -. Due bandi a valere sull’Asse I Adattabilità, per formazione e servizi alle imprese, oltre che per aggiornamento, specializzazione e perfezionamento su tematiche specifiche”. “Un occhio di riguardo alle nostre aziende – ha aggiunto Toma -, a quell’imprenditorialità che ancora fa fatica ad esprimersi e che l’Unione Europea promuove come strumento indispensabile per l’aumento dell’occupazione”. Ecco le caratteristiche principali dei due bandi LE/01/2013 e LE/02/2013, presentati a valere sul FondoSociale Europeo, P.O. PUGLIA 2007 – 2013: Tempo fino al 17 marzo per partecipare. // Avviso LE/01/2013 – “Formazione e servizi alle Imprese” Azione 1: Temporary management per supportare e accompagnare i processi di internazionalizzazione aziendale. Voucher di 17.500 euro totali, destinati a 12 aziende. Beneficiari: micro, piccole e medie imprese aventi sede di lavoro o unità produttive nella provincia di Lecce ed operanti nei settori dei distretti produttivi presenti nella provincia. Destinatari: management e personale occupato in micro, piccole e medie imprese aventi sede di lavoro o unità produttive nella provincia di Lecce ed operanti nei settori dei distretti produttivi presenti nella provincia. Azione 2: Strutture consulenziali di formazione/assistenza/tutoraggio per accompagnare processi di innovazione aziendale. Contributo pubblico per interventi di formazione e di accompagnamento di 23.100 euro totali, destinati a 12 aziende. Beneficiari: micro, piccole e medie imprese aventi sede di lavoro o unità produttive nella provincia di Lecce ed operanti nei settori dei distretti produttivi presenti nella provincia. Destinatari: management e personale occupato in micro, piccole e medie imprese aventi sede di lavoro o unità produttive nella provincia di Lecce ed operanti nei settori dei distretti produttivi presenti nella provincia. // Avviso Pubblico LE/02/2013 – “Moduli formativi di aggiornamento, specializzazione, perfezionamento su tematiche specifiche” Azioni 1.1 e 1.2: Tutoring formativo per l’aggiornamento, la specializzazione, il perfezionamento delle competenze professionali. Durata dell’intervento: max 150 ore. Costo: 15 euro h/all Beneficiari: organismi di formazione accreditati e accreditandi della provincia di Lecce; aziende aventi sede di lavoro o unità produttiva nella provincia di Lecce. Destinatari: lavoratori e lavoratrici occupati in aziende aventi sede di lavoro o unità produttive nella provincia di Lecce. Risorse disponibili: 249.816 euro. Totale soggetti interessati: 111. Azione 2: Interventi formativi per l’aggiornamento, la specializzazione, il perfezionamento delle competenze professionali, per un totale di 247.500 euro e 120 soggetti interessati. Beneficiari: organismi di formazione accreditati e accreditandi della provincia di Lecce; aziende operanti nei comparto turistico alberghiere ed extralberghiere, aventi sede di lavoro o unità produttiva nella provincia di Lecce. Destinatari: lavoratori e lavoratrici occupati in aziende del comparto turistico, alberghiere ed extralberghiere, aventi sede di lavoro o unità produttiva nella provincia di Lecce. Azione 2.1: Tutoring formativo per l’aggiornamento tecnico o per la acquisizione ed il perfezionamento di abilità d’espressione nelle lingue straniere nel settore turistico. Durata dell’intervento: max 150 ore Costo: 15 euro h/all Azione 2.2: Interventi formativi per l’aggiornamento tecnico o per la acquisizione e perfezionamento,di abilità d’espressione nelle lingue straniere nel settore turistico. Durata dell’intervento: max 150 ore Costo: 15 euro h/all. Le domande di partecipazione devono pervenire inderogabilmente entro le ore 12 del 30° giorno dalla pubblicazione dei bandi. Per ulteriori informazioni si rimanda a quanto previsto negli stessi Avvisi pubblici, pubblicati sul sito istituzionale della Provincia di Lecce e su www.pugliaimpiego.it.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!