Rn Taranto contro Cosenza alla caccia della vittoria

Taranto. Tutto pronto per la gara contro il Cosenza, ma amicheranno due pedine importanti

Taranto. Vigilia di campionato in casa Rari Nantes TA. In una settimana particolarmente emozionante, che ha visto la presentazione della squadra e del programma societario all’interno del Museo Archeologico di Taranto, ora l’attenzione è tutta rivolta alla pallanuoto giocata. Domani, sabato 18 gennaio alle 15.30, nello stadio del Nuoto di Bari, la formazione guidata da Dusan Vidovic bagnerà il suo esordio “casalingo” contro Tubisider Cosenza. Il tecnico serbo della formazione tarantina dovrà fare a meno, per la gara di sabato pomeriggio, di due importanti giocatori. Non saranno della partita l’esperto difensore Ubaldo La Tartera e l’attaccante Roberto Chieco. Entrambi hanno firmato il cartellino dei marcatori la scorsa settimana a Napoli, ma per motivi di natura personale non risponderanno presente al match di sabato. In questi giorni di preparazione, tra il lavoro “a secco” a Taranto, gli allenamenti in piscina e la consueta amichevole del mercoledì a Bari contro la Waterpolo, si respira aria di ottimismo nello spogliatoio rossoblu. A caricare di entusiasmo l’ambiente rarinantino è il tecnico Vidovic: “Dobbiamo fare a meno di due giocatori importanti per noi, ma questo non ci deve scoraggiare, anzi. Siamo pronti per scendere in vasca e dare il massimo, ho osservato la squadra in settimana e ho notato dei miglioramenti. Il test di metà settimana contro WP Bari per me è stato molto utile, i miei giocatori hanno risposto meglio e sono sicuro che quella di sabato sarà una partita diversa rispetto a quella giocata a Napoli.”. Sul prossimo avversario, Tubisider Cosenza, il tecnico della Rari Nantes è lapidario: “Massimo rispetto per i nostri avversari, loro militano nelle zone alte della serie B da diversi anni. La loro è una squadra composta da buoni giocatori, verranno in Puglia con l’obiettivo di far bene. Noi faremo lo stesso, anzi, cercheremo di fare ancora meglio. Noi non ci tiriamo mai indietro”. La Rari Nantes Taranto avrà di fronte Tubisider Cosenza, formazione la cui società da circa venti anni opera, oltre che nella pallanuoto, anche nel settore nuoto e tuffi a livello agonistico. La squadra allenata da Francesco Manna ha esordito in campionato in casa con una vittoria di misura contro Leones Messina per 7-6. L’obiettivo della squadra silana è chiaro e lo sottolinea anche il capitano Marco Trocciola nella sua dichiarazione pubblicata sul sito cosenzanuoto.it: “Partita da vincere assolutamente e del resto è nella nostra mentalità giocare sempre per ottenere la vittoria”. RARI NANTES TARANTO: I CONVOCATI. Questi i convocati dal tecnico tarantino Dusan Vidovic per la gara contro Cosenza: Portieri: Vettone, Corsi. Difensori: D'Addato, Liuzzi, Oliva Valerio Centrovasca: Carucci, Matarrese, Santovito Attaccanti: Cantarella, Oliva Davide, Pugliese

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment