La ristorazione si veste di rosa

Lecce. Nuovo corso gratuito per l’imprenditoria femminile al via le iscrizioni per il corso ‘restaurant & cibus business’

Lecce Sono aperte le iscrizioni per corso di formazione GRATUITO di “Restaurant & Cibus Business – Nuova Imprenditoria Femminile nella Ristorazione. Il corso, organizzato dal CAT PUGLIA CONFCOMMERCIO s.c.a.r.l. – sede di Lecce – nell’ambito del P.O.R. Puglia 2007-2013 – Fondo Sociale Europeo – ASSE II – Occupabilità, Avviso Pubblico LE/04/2012, è interamente finanziato dal Fondo Sociale Europeo, dallo Stato e dalla Regione Puglia. Il percorso formativo ha l’obiettivo di sviluppare abilità e competenze in coloro che intendono avviare un’impresa femminile, che permetta di coniugare l’offerta di una ristorazione innovativa con l’efficienza gestionale, la qualità del servizio e il marketing dei prodotti. Il corso, della durata di 400 ore, ripartite in 300 ore di formazione in aula e 100 di misure doi accompagnamento alla creazione d’impresa, è indirizzato a donne disoccupate iscritte al Centro per l’Impiego della Provincia di Lecce, in possesso di diploma di istruzione secondaria. Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 di giovedì 30 gennaio 2014. Per informazioni consultare il sito www.confcommerciolecce.it, oppure rivolgersi alla segreteria operativa del CAT Puglia, a Lecce, in via Cicolella 3, (I piano) – Tel. 0832.345146 – e-mail: [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment