Il Gal Valle della Cupa alla Focara

Novoli. Il salone dell’agroalimentare sarà presente alla Focara di Novoli grazie al Gal Valle della Cupa

Novoli. Anche quest'anno il GAL Valle della Cupa prenderà parte alla celebrazioni della Fòcara di Novoli, con CUPAGRI – IL SALONE DELL'AGROALIMENTARE. L'iniziativa si svolge nell'ambito della Misura 331 Azione 2 del PSL Valle della Cupa – 2007-2013. Una 2° Edizione dedicata ancora alla cultura enogastronomica e artigianale che prevede il coinvolgimento di scuole e giornalisti ma anche un'occasione per presentare i nuovi itinerari naturalistici, enogastronomici e culturali promossi dal GAL. Un programma intenso, fatto di incontri, laboratori, dibattiti ed espositori locali, tutto teso a valorizzare le tipicità e promuovere gli itinerari turistici delle 12 terre. Saranno presenti le aziende dell’enogastronomia, del commercio, dell’artigianato tipico (con simulazioni pratiche e proiezioni di attività di laboratorio), dei servizi turistici, associazioni turistiche e culturali, tra cui anche alcune delle aziende che hanno aderito alla “rete degli itinerari” del Gal Val Della Cupa. IL PROGRAMMA DETTAGLIATO 14 GENNAIO, ore 10.00 workshop/documentario “Italian Sud Est – A bordo delle ferrovie sud est tra paesaggi e storie itineranti”, il regista incontra le scuole Un racconto dei paesaggi, delle storie e delle usanze locali a bordo delle Ferrovie Sud-Est, strumento di locomozione su cui si sta puntando per gli spostamenti turistici in parte delle 12 Terre. A Seguire la proiezione dell’omonimo film documentario. 14 GENNAIO, ore 18,30 – TAVOLA ROTONDA Bande a Sud “L'esperienza di Bande a Sud, festival degli immaginari bandistici. La musica, le storie, le visioni” “Il fenomeno delle street band in Puglia: pratiche e repertori” 15 GENNAIO, ore 10.00 – Laboratorio/Concorso “Penne al Dente” 2^ Edizione del Laboratorio/Concorso “Penne al Dente”, In collaborazione con Coldiretti e campagna Amica, dove giornalisti, affiancati da qualificati chef salentini saranno impegnati a misurarsi con creative ricette inedite da preparare con prodotti a KM 0. 15 GENNAIO, ore 18.00 – INAUGURAZIONE SALONE CUPAGRI A SEGUIRE CONVEGNO/WORKSHOP “A borgo della Valle della Cupa – itinerari culturali, naturalistici ed enogastronomici nelle 12 Terre della valle della Cupa” Nel corso del workshop si parlerà di itinerari turistici con particolare riferimento alla Valle della Cupa con tutte le sue valenze architettoniche, culturali, religiose, enogastronomiche, naturalistiche,…etc). Verranno presentate alcune proposte di itinerari per le 12 Terre e successivamente è previsto un approfondimento su alcuni aspetti legati al racconto e alla filologia, alla domanda e all’offerta degli itinerari. Apriranno il dibattito Cosimo Valzano (Presidente Consorzio Comuni N.S. Valle della Cupa), Giuseppe Taurino (Presidente Gal Valle della Cupa), Antonio Perrone (Direttore Gal Valle della Cupa); a seguire presenteranno gli itinerari Alessandro Capodieci (Direttore marketing Gal Valle della Cupa), Paolo De Rinaldis (Theutra Soc. Coop.), Federica Stella Blasi (Gruppo di ricerca Dedalos Soc. Coop.). Nella seconda parte del dibattito interverranno Don Giuseppe Spedicato (Parrocchia Sant’Antonio Abate-Novoli), Don Alessandro Scevola (Parrocchia Santa Famiglia-Trepuzzi), Ylenia Sambati (Presidente Associazione strada del vino Vigna del Sole), Salvatore De Masi (Docente Linguistica Generale Università del Salento), Antonio Salvatore Elia (Docente e storico locale), Adelmo Carlà (Presidente Pro Loco provincia di Lecce) e Sandro Passante (Presidente Associazione Sport Leader); inoltre saranno presenti i Sindaci, gli Assessori e/o loro delegati per le 12 Terre della Valle della Cupa. 16 GENNAIO dalle 18,30, fino all'accensione della Focara Bande a Sud con BALKAN GAMBLING * CRAZY BAND * BANDITA 15/17 GENNAIO All'interno del Salone CUPGRI sarà dato spazio agli operatori locali e allo staff del GAL che informerà i visitatori sulle opportunità di sviluppo in ambito rurale e sulle loro attività.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment