Rapina all’Unicredit, bottino da 200 mila euro

Casarano. Sarebbero fuggiti con circa 200 mila euro i rapinatori che questa mattina hanno assaltato la banca Unicredit di Casarano.

Casarano. Rapina a mano armata poco dopo le nove presso la banca Unicredit, in Piazza Indipendenza a Casarano. Da una prima ricostruzione dei fatti il rapinatore si sarebbe spacciato per un tecnico facendosi accompagnare dall'entrata destinata alle guardie giurate e dipendenti. Secondo i primi accertamenti non avrebbe esibito alcun tesserino di riconoscimento. Il rapinatore ha così avuto accesso alla cassaforte da dove ha prelevato il denaro, l'impiegato che lo accompagnava lo ha visto armeggiare, al momento dell'intervento il malvivente lo ha ferito con un taglierino, l'uomo ha avuto così il tempo di dileguarsi. La banca è collegata con l’istituto di vigilanza Sveviapol che è intervenuto con i carabinieri della locale stazione. Secondo le prime notizie i rapinatori sarebbero fuggiti con circa 200 mila euro. Sul posto per i primi accertamenti anche la scientifica.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati