La pianificazione paesaggistica, nuovi obiettivi

Maglie. Si terrà oggi al Museo Alca la Giornata di Studio promossa e organizzata dall'Ordini degli Architetti di Puglia.

Maglie.“La pianificazione paesaggistica. Strumenti, obiettivi e partecipazione sociale”. Questo il titolo della giornata di Studio promossa e organizzata dalla Federazione degli Ordini degli Architetti di Puglia in collaborazione con la Sezione pugliese dell’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, tesa a fare il punto sulla pianificazione paesaggistica, vero e proprio snodo del passaggio dai vecchi ai nuovi strumenti di governo urbanistico e sociale del territorio. Si comincerà alle ore 09.00 Rivolta a non oltre 120 partecipanti, la Giornata avrà il carattere di un workshop comprensivo anche di analisi di casi concreti di panificazione paesaggistica e partecipazione ai processi decisionali “tali da consentire ai partecipanti”, dice Tiziana Lettere, Presidente AIAPP Puglia, “di acquisire conoscenze nel campo. Rivolta a tutti i tecnici dei vari Ordini Professionali e degli Enti Pubblici, l’appuntamento è dedicato ai grandi temi del paesaggio e ai principi fondamentali che dovrebbero guidare le sue trasformazioni in un momento, come quello attuale, che vede la nostra regione particolarmente coinvolta in materia di tutela del Paesaggio”. “Dire pianificazione paesaggistica significa pensare e, conseguentemente, governare, il passaggio dai vecchi ai nuovi strumenti di governo del territorio”, sottolinea Massimo Crusi, Presidente Federazione degli Ordini Architetti PPC di Puglia, “ed è un passaggio che come Ordini degli Architetti ci vede coinvolti in prima persona, sia come liberi professionisti, che come tecnici degli Uffici comunali o componenti delle Commissioni del Paesaggio. D’altra parte non si sono ancora sopite le discussioni che hanno caratterizzato in questi due mesi il confronto proprio sul Piano Paesaggistico Territoriale della Regione Puglia e, scevra da ogni considerazione di altra natura, sarà importante la presenza a Maglie sia di Alberto Magnaghi, il Coordinatore scientifico del PPTR, che di Maria Valeria Mininni, Coordinatrice della Segreteria Tecnica sempre del PPTR, per un confronto di ordine tecnico sulle questione della pianificazione paesaggistica, sui modi dell’attuazione, sul futuro paesaggistico della Regione Puglia”. Il workshop si aprirà alle 9 con il saluto e l’introduzione al tema di Tiziana Lettere, architetto e paesaggista, presidente AIAPP sezione Puglia. A seguire interventi di Alberto Magnaghi, architetto, professore di pianificazione territoriale Università di Firenze – coordinatore scientifico del piano paesaggistico territoriale (PPTR) della Regione Puglia; Maria Valeria Mininni, architetto, professore Dipartimento delle colture europee e del Mediterraneo, Matera UNIBAS, Coordinatrice segreteria tecnica PPTR. Coordina Annalisa Calcagno Maniglio, professore emerito in architettura del paesaggio Università di Genova, socio onorario AIAPP. Nel pomeriggio i lavori riprenderanno alle 14

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati