Servizio stampa, indagato Consales

Brindisi. Il primo cittadino della città messapica risulta indagato sulla vicenda dell’affidamento del servizio di comunicazione istituzionale

Brindisi. Il sindaco, Mimmo Consales, il capo del suo staff, Cosimo Saracino, il commercialista di Lecce, Massimo Vergara e l'ex direttore dell'agenzia di Brindisi di Equitalia, Giuseppe Puzzovio, hanno ricevuto degli avvisi di garanzia nell’ambito di un’indagine condotta dalla Digos a Brindisi. L'inchiesta dei pm Giuseppe De Nozza e Savina Toscani riguarda l’affidamento del servizio di comunicazione istituzionale e rassegna stampa alla ‘News’, società di cui il sindaco possedeva le quote fino a pochi mesi prima dell'elezione. In particolare l'attività di riscontro riguarda alcune cartelle di Equitalia che non sarebbero state pagate.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!