Stefàno ai senatori: 'Appoggiate miei emendamenti su ulivi'

Emergenza ulivi, Stefàno (SEL) ai senatori pugliesi:'Sostenete i miei emendamenti al DL Stabilità per aiutare la Puglia'

Un appello ai senatori pugliesi a sottoscrivere gli emendamenti al DL Stabilità per reperire adeguate risorse finanziarie, necessarie a fronteggiare l’emergenza della moria degli ulivi che ha aggredito l’intera area olivicola della provincia di Lecce. Lo rivolge il senatore Dario Sefàno (SEL) ai colleghi pugliesi auspicando “un intervento sinergico e congiunto, senza distinzioni e appartenenze, per contrastare il diffondersi della malattia che oggi ha colpito gli ulivi in Puglia ma che potrebbe in futuro interessare anche altre colture. Una emergenza che per la sua gravità assume rilievo nazionale, in termini di impatto ambientale ed economico.” “Gli emendamenti che ho predisposto per il DL Stabilità 2014 – prosegue Stefàno – hanno già registrato l’adesione della rappresentanza agricola ma è importante che dalla Puglia giunga una sola, forte, voce, perché corriamo un grosso pericolo: quello di vedere compromesso il patrimonio olivicolo pugliese, che ha connotato e caratterizzato il paesaggio storico della nostra terra, ma anche che il batterio proveniente da altri Continenti possa presto diffondersi nel resto d'Italia o addirittura in Europa”. “Per questo – conclude Stefàno – è necessario e urgente un intervento straordinario, commisurato alla gravità della situazione per bloccare sul nascere o, quantomeno, governare l'emergenza. Sono certo che l'impegno in prima persona, da parte di tutti, possa avere risvolti positivi e possa spingere verso lo stanziamento di adeguate risorse nazionali (ma anche europee) da destinare alla ricerca scientifica e alla prima eradicazione del batterio, oltreché verso interventi di sostegno economico ai territori già colpiti”. //L'apprezzamento di Nardoni Mentre qualcuno si attarda in inutili strumentalizzazioni sul problema che riguarda una fetta importante della nostra produzione agricola e di fatto contribuisce a creare panico attorno ad una vicenda che invece merita il massimo dell’attenzione e della lucidità per fortuna registriamo il positivo intervento del Sen. Dario Stefàno che in queste ore ha presentato un importante emendamento alla Legge di stabilità per stornare risorse dal Fondo di Solidarietà 2014 tutte in favore dell’emergenza del disseccamento degli olivi in Salento. E’ quanto dichiara l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni, intervenendo nuovamente sull’epidemia causata in vaste porzioni del territorio salentino dal batterio killer “Xylella fastidiosa”. L’emendamento così proposto dal mio predecessore – afferma Nardoni – ci consentirebbe di andare oltre l’attività pur importante e fondamentale della diagnostica, per mettere in campo azioni e strumenti volti all’intervento diretto in quelle aree e nei confronti degli agricoltori e dei vivaistici così pesantemente colpiti. L’emendamento Stefàno ottiene dunque tutto il sostegno dell’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia che conta su questo passaggio chiave in aula affinché si possano intercettare risorse da destinare alle spese per l’eradicamento, le misure compensative al mancato reddito degli agricoltori e vivaisti e la ricostruzione del potenziale che in quella zona rischia di essere notevolmente compromesso. Spero vivamente – conclude Nardoni – che quell’emendamento non solo possa trovare accoglimento ma possa essere sostenuto anche da tutti i parlamentari italiani, meridionali e pugliesi in particolare che hanno a cuore il futuro del comparto olivicolo italiano.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati