A scuola di Salento

Specchia. Il Gal Capo di Leuca ospiterà dei tour operator in visita per tutto il Salento e li porterà anche a scuola di pizzica

Maglie. 33 tour operator provenienti da tutto il mondo in visita nel Salento. Il Gruppo di Azione Locale “Capo S. Maria di Leuca” Mercoledì 23 Ottobre ospiterà un gruppo di 33 tour operator internazionali che visiteranno il borgo antico di Specchia e presso l’Ex Convento dei Francescani Neri seguiranno una “lezione di pizzica”, proposta dal gruppo musicale salentino “Lu rusciu nosciu”, nella stessa sala dove, nei mesi scorsi, la cantante Gianna Nannini ha girato alcune scene del suo videoclip di grande successo “Indimenticabile”. L’Educational Tour si svolge nell’ambito del Progetto di cooperazione interterritoriale “Pugliesi nel Mondo”, e al quale partecipano diciannove GAL pugliesi, frutto di una collaborazione istaurata con l’Agenzia regionale “Puglia Promozione”, nel quadro dell’itinerario “Puglia divertente” di “Buy Puglia – Meeting & Travel Experience’”, un’iniziativa di promozione turistica organizzata e promossa dalla stessa Agenzia. I trentatre tour operator internazionali partecipanti alla visita, realizzata in collaborazione con il Comune di Specchia, ammireranno anche Palazzo Risolo e il Frantoio ipogeo “Scupola”, provengono dai seguenti diciannove Paesi: Belgio (3), Brasile, Canada (2), Germania (5), India, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Polonia (3), Regno Unito (2), Russia (2), Slovacchia, Spagna (2), Svezia, Svizzera, Ucraina, Ungheria e USA (2) rappresentanti dei mercati più significativi d’Europa e del mondo dal punto di vista turistico. A Specchia, uno dei Borghi più Belli d’Italia dal 2004 ed “Award Eden 2007 – Destinazione Europea di Eccellenza”, è stato creato uno dei rari esempi italiani di “Albergo Diffuso”, dove le abitazioni in locazione sono le camere di un albergo, che si sviluppa all’interno di un borgo medievale, in uno scenario raramente riscontrabile in altre località pugliesi e meta estiva di migliaia di turisti. Nel 2008 il Comune di Specchia per l’“Albergo Diffuso” ha ricevuto dal Comune di Botrugno il “Premio Farsura” con la motivazione “per aver agevolato una formula ricettiva innovativa” e nel 2009 il GAL Capo S. Maria di Leuca ha ricevuto il “Premio per la valorizzazione di buone pratiche di tutela e valorizzazione del paesaggio agrario e nel campo dell’architettura, dell’urbanistica e delle infrastrutture”, assegnato dall’Assessorato all’Assetto del Territorio della Regione Puglia nell’ambito del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR). Specchia è tra i ventuno Comuni “Gioielli D’Italia”per l’edizione 2012, un brand di qualità ed eccellenza per le località italiane con meno di 60.000 abitanti, creato dal Ministero degli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport per rilanciare l'immagine dell'Italia come destinazione turistica. Il Progetto “Pugliesi nel Mondo” prevede la presentazione dei territori rurali pugliesi e della relativa offerta turistica a beneficio degli operatori turistici esteri, organizzata in pacchetti “all inclusive”, valorizzando all’interno di questi: le produzioni agroalimentari tipiche e di qualità, i prodotti eno-gastronomici e le cucine tipiche, i prodotti artigianali, la cultura, il patrimonio storico-architettonico, il patrimonio naturalistico – ambientale delle aree rurali.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!