Tap, Melendugno istituisce la sua commissione

Melendugno. Il consiglio comunale ha deciso di istituire una commissione per visionare e gestire il progetto Tap.

Melendugno. Consiglio comunale proficuo quello di ieri a Melendugno. E’ stato deciso di istituire una commissione per il progetto Tap, sarà mista tra maggioranza ed opposizione, come membri esterni entreranno alcuni rappresentanti del comitato “No Tap”, saranno coinvolte anche altre associazioni, probabilmente anche la Lilt che in questi mesi sta evidenziando le criticità che un progetto simile potrebbe avere sul territorio salentino. Decisione approvata da tutta l’assise cittadina, nomi e modalità saranno resi noti in giornata quando il tutto sarà pubblicato sull’albo pretorio del comune. Stessa unanimità per la lettera di richiesta alla regione Puglia a dare il proprio diniego al progetto Tap, ad aderirvi molti comuni interessati al mega progetto, tra cui Castrì e Vernole ma anche Caprarica. I comuni sono intenzionati a dar battaglia. Domani, intanto, è prevista la visita del Cda di Tap a San Foca, a mobilitarsi i vari comitati intenzionati ad accoglierli con bandiere e striscioni.

Leave a Comment