Famiglia di evasori scoperta dalla guardia di finanza di Otranto

Otranto. Una famiglia intera di evasori è stata scoperta dalla Guardia di Finanza, non hanno dichiarato ricavi per oltre 2 milioni di euro

Otranto. La Compagnia della Guardia di Finanza di Otranto ha scoperto che un intero nucleo familiare della Grecìa Salentina ha occultato al fisco ricavi per oltre 2 milioni di euro e Iva per 230 mila euro. In particolare, le Fiamme Gialle idruntine, a seguito di una verifica fiscale conclusa all’inizio dell’anno nei confronti di un imprenditore agricolo che applicava il regime fiscale semplificato, hanno rilevato un’ingente evasione e l’esistenza di rapporti commerciali intercorsi con società operanti in altri settori, riconducibili alla moglie e alla figlia. Tali situazioni, avvalorate dall’evidente sproporzione tra quanto dichiarato al Fisco e il patrimonio immobiliare e mobiliare posseduto e l’elevato tenore di vita condotto, hanno fatto scattare le indagini finanziarie. Al termine delle attività ispettive è stato complessivamente constatato che i tre hanno omesso: di dichiarare ricavi pari ad € 2.157.480; di contabilizzare ricavi pari ad € 204.827; il versamento di I.V.A. dovuta pari ad € 230.000; il versamento di I.R.A.P. pari ad € 98.332. Infine, nei confronti dell’imprenditore agricolo sono state constatate imposte dirette evase in misura superiore alla soglia prevista dalla citata normativa.

Leave a Comment