L’Università del Salento tra le migliori al mondo

Lecce. Lo conferma la “Times Higher Education World University Rankings” rispetto allo scorso anno ha ancora migliorato il posizionamento

Lecce. L’Università del Salento tra le prime 350 Università al mondo. Nella nuova classifica “Times Higher Education World University Rankings” stilata dalla Thomson Reuters l’Ateneo salentino passa dal posizionamento 351°/400° del 2012 al posizionamento 301°/350° di quest’anno, migliorando la propria performance e potendo dunque continuare a utilizzare il logo del ranking nella comunicazione istituzionale come ulteriore attestazione di qualità e prestigio. L’Università salentina si conferma, per il terzo anno consecutivo con un profilo d’eccellenza nella didattica, nella produzione e diffusione della ricerca, nella capacità di innovazione in collegamento con l’industria e nei contatti internazionali. “Non solo ci confermiamo in questa classifica dai criteri scientificamente validi, come prima Università meridionale, entrando tra le prime 10 università italiane, commenta il Rettore Domenico Laforgia, ma anzi miglioriamo la nostra posizione nonostante mille difficoltà. La dimostrazione della capacità di un’università pubblica, in un territorio geograficamente eccentrico rispetto ad aree del Paese che vantano maggiore sviluppo e maggiore ricchezza complessiva, di essere capace di raggiungere e confermare di anno in anno livelli di eccellenza nella ricerca e nella formazione delle future generazioni”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!