Matarrelli – Dalla Green Economy non si puo' prescindere

Un plauso alle forze dell’ordine per le recenti operazioni, dice Matarrelli. “Diversa dall’economia sana è ovviamente il malaffare”

Bari. Toni Matarrelli, deputato Sel, interviene sulla vicenda del settore fotovoltaico “deviato”, dopo la recente operazione “Black out” della guardia di finanza a Brindisi. Dice Matarreli in una nota: “qui il plauso vada certamente alle numerose inchieste delle procure più sensibili ed avanzate, ma anche all'attenzione posta in essere negli anni passati da alcune amministrazioni locali. Contro la degenerazione criminale di lobbies e vere e proprie cupole mafiose è dunque necessario innalzare i livelli di guardia”. Secondo Matarrelli dalla Green Economy non si può prescindere in quanto rappresenta il futuro, lontano dai combustibili fossili. “E' questa, continua, essenzialmente la premessa culturale e politica, ma vorrei dire: etica, per cui stupiscono le doglianze di chi oggi prova ad avanzare inaccettabili critiche al presidente Vendola e alle scelte consumate in sede regionale in materia di energie alternative e rinnovabili e di salute sociale. Anche, vorrei dire, dinanzi ad una lunga deregulation perpetrata dai governi centrali”. Altra cosa, secondo il deputato, è il malaffare “che fa da pericoloso contraltare al settore dell'energia pulita”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!