Contro la violenza sulle donne. Un Centro a Specchia

Specchia. L’inaugurazione è prevista per le 19. Salgono a cinque le strutture attivate, tra quelle previste nel Piano provinciale

SPECCHIA – E’ il quinto tra quelli previsti nel Piano provinciale e precede, di pochi giorni, la struttura di Galatina. Si inaugura oggi il Centro antiviolenza di Specchia. L’apertura del centro arriva dopo l’attivazione del Cav provinciale “Caia”, in piazzetta Duca d’Enghien a Lecce, l’inserimento nella rete provinciale del Centro “Renata Fonte” di Lecce, l’apertura dei Cav di Squinzano (Ambito di Campi) e Parabita (Ambito di Casarano), e si pone come punto di riferimento per l’Ambito sociale territoriale di Gagliano del Capo. “Sono soddisfatta perché si tratta di un’altra pagina importante per il nostro territorio – ha dichiarato l’assessora provinciale alle Pari opportunità Filomena D’Antini Solero -. All’indomani dell’approvazione da parte del Parlamento della Convenzione di Istanbul per il contrasto alla violenza sulle donne, il Salento è già pronto con importanti servizi di contrasto alla violenza, dove le vittime, e chiunque è a conoscenza di persone socialmente pericolose inclini a compiere reati contro le donne e i minori, possono rivolgersi per ricevere aiuto”. “Se la Convenzione Istanbul impone al Governo di dotarsi di un Piano nazionale antiviolenza sulle donne, con cui si dia attivazione ai Cav su tutto il territorio nazionale – ha aggiunto -, la Provincia di Lecce è stata assolutamente antesignana. Da tempo abbiamo elaborato e attivato il Piano anti violenza provinciale per il contrasto alla violenza su donne e minori, con una rete di sei Centri Anti violenza e una casa Rifugio, dieci equipe multidisciplinari d’ambito, servizi di pronto intervento sociale a disposizione delle vittime di violenza”. All’inaugurazione del “Centro Antiviolenza Punto Rosa” (Rue De la Mimose), prevista per le ore 19, prenderanno parte l’assessora D’Antini, il presidente del Coordinamento istituzionale dell’Ambito territoriale di Gagliano del Capo Antonio Buccarello e il sindaco del Comune di Specchia Antonio Biasco. Articoli correlati: Nasce il centro antiviolenza a Squinzano. Una nuova mano tesa Gentile: 'La legge contro il femminicidio, in rete con le associazioni' Gentile: ‘Presto una legge regionale contro il femminicidio' Femminicidio. Le azioni della Puglia per contrastarlo

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati