Casarano, 'pista da cross in centro'

REPORTAGE. Casarano. Strade dissestate e basoli “ballerini”. La denuncia dle partito Comunista di Casarano

reportage a cura del Partito comunista sezione Lenin CASARANO – Circuiti per il motocross? Nient'affatto. Sono le strade del centro storico di Casarano. Il partito comunista – sezione Lenin le ha fotografate e commentate con grande ironia. Ma c'è poco da ridere. E infatti, a chiusura di intervento, chiede all'Amministrazione di prendere immediati provvedimenti per la sistemazione delle strade e delle piazze Ecco la nota del Partito comunista: Per gli amanti del motocross, autocross, bicicross i pidiellini attuali amministratori della città mettono a disposizione un'intera strada, via San Domenico. L'idea infatti è innovativa e stimola di molto la presenza degli amanti di questa disciplina. La strada è aperta tutti i giorni ed in tutte le ore, il percorso è gratuito tranne dove insistono le strisce blu, in quelle delimitazioni, infatti, non bisogna cadere o farsi male perché sono riservate a elargire introiti al fortino.

strada casarano

Ai pidiellini, piace ballare e perché non mantenere un percorso in città? La stimolazione fisica e la stessa sensazione che si prova a percorrere tale percorso rilassa lo spirito. Ma non finisce qui, infatti basta spostarsi nel centro storico dove è possibile trovare un percorso Kneip semplicemente passeggiando sui basoli vicino Palazzo d'Elia. Il loro movimento naturale dona un benessere fisico.

strada casarano

In macchina, in bici, in moto invece si possono provare le sospensioni dei veicoli e la stessa stabilità, tutto questo totalmente gratuito e tutti i giorni a tutte le ore. Anche la celebre Ruby ha sperimentato di persona tale percorso restandone entusiasta. Per chi invece intendesse arredare o personalizzare casa, i basoli sono liberamente asportabili, alcuni turisti se ne sono già impossessati e molto probabilmente, per ringraziare l'amministrazione, ne doneranno uno con il fiocchetto rosso al sindaco. A quanto pare però l'amministrazione comunale sembra abbia trovato i fondi per ripristinare il tutto, i lavori inizieranno intorno al 2069 e termineranno 5 anni dopo.

strada casarano

Insomma l'amministrazione del fare è al lavoro e dopo queste due piccole chicche aumenta di giorno in giorno i propri consensi. Il Partito Comunista ordina al PDL di prendere immediati provvedimenti per la sistemazione delle strade e delle piazze, se per una volta non mangiano il dolce non succede niente! Gli iscritti della sezione Lenin del Partito Comunista ringraziano!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati