Amore e termodinamica

Perché fra uomini e donne il reset non funziona

Sembrerà strano, eppure lo scienziato dei Coldplay non capisce (o finge di non capire) che in amore vige il secondo principio della termodinamica, quello dell’irreversibilità: dalla cenere non si riaccende una fiamma. Concetto che le primissime eroine di Verdi colgono invece al volo. Leonora (quella di “Oberto, conte di San Bonifacio”, del 1839) ricorda il passaggio di un angelo “sotto il paterno tetto”, ma era un demonio: Riccardo l’ha ingannata e le ha tolto ogni gioia. Io sognavo i cherubini (anzi, i “cherubi”) e adesso non mi resta che lo scorno. Oh potessi ritornare al primo giorno d’innocenza! Dice, lasciando intendere che a quel fedifrago ha dato proprio tutto. Si vendicherà guastandogli le nozze con la sposa promessa, Cuniza. La prende male anche lei, e si smarrisce nel ricordo dei tempi in cui il nome del fidanzato scendeva come rugiada fresca su un fiore appassito (similitudine riciclata; nelle antiche lingue indoeuropee, ha spiegato Benveniste, la parola che indicava la pioggia indicherà anche il seme e infine il maschio). Poi pensa ingenuamente di aggiustare tutto “going back to the start”, ossia restituendo l’amato al consumatore iniziale. Finirà con un morto, una monacazione forzata e un divorzio preventivo. Nella vita il reset non funziona.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!