Depuratore di Gallipoli. ‘Scarico sotto costa’

Gallipoli. La Commissione tecnica preferisce lo scarico sotto costa alla realizzazione di una condotta sottomarina con scarico al largo. Gabellone non ci sta

GALLIPOLI – L’ampliamento dell’impianto di affinamento con lo scarico delle acque depurate direttamente in mare e sulla costa. Sarebbe questa la soluzione migliore per il depuratore di Gallipoli, secondo una Commissione tecnica che ha preso in considerazione le analisi e gli studi effettuati dall’Autorità di Bacino. Lo scarico in mare sarebbe dunque preferibile, secondo la Commissione, rispetto alla realizzazione della condotta sottomarina con scarico delle acque a largo. Tanto è emerso nel corso dell’incontro che ha avuto luogo stamattina a Bari presso l’assessorato alle Opere pubbliche di Fabiano Amati. Ma è un verdetto che alla Provincia di Lecce non va bene in quanto secondo il presidente Antonio Gabellone solo aspetti tecnici trascurando completamente gli effetti che la scelta comporterebbe sul territorio gallipolino, incluse ripercussioni sul turismo, sull’economia e via dicendo. Gabellone ha pertanto richiesto di conoscere nel merito tutti i criteri di valutazione utilizzati per la scelta. La Provincia ha inoltre chiesto infatti che la Commissione tecnica che ha preso questa decisione sia integrata con esperti in condizione di esprimersi su un altro parametro fondamentale e non calcolato in questo delicato processo decisionale: quale sarà l’impatto socio-economico su Gallipoli di un nuovo impianto che scarica sulla costa? Quali danni comporterà al settore trainante del turismo chiudere alla balneazione 1 km di litorale gallipolino? In che cosa si trasformeranno quei fondali e quella porzione di costa oggetto di continui scarichi in mare? Domande a cui scelte semplicemente “tecniche” non potranno sottrarsi nei prossimi giorni.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!