Studiare a Lecce? E’ scontato

Lecce. Nuova iniziativa nell'ambito del progetto “Studenti al Centro 2”. In arrivo sconti, offerte e promozioni per gli iscritti all'Università del Salento

LECCE – Sconti, offerte, promozioni per gli studenti dell’Università del Salento. Parte “Studiare a Lecce è scontato”, l'iniziativa grazie alla quale sarà possibile stipulare delle convenzioni con gli esercizi commerciali del capoluogo che vorranno accreditarsi e riconoscere vantaggi per gli universitari. L’iniziativa prevede: la creazione di una Mappa digitale della città con gli sconti commerciali che possa meglio orientare lo studente universitario nell’offerta commerciale della città; la realizzazione di una Student Card ufficiale riconosciuta da Comune di Lecce, Università del Salento ed attività commerciali convenzionate, di cui saranno muniti gli studenti universitari e che darà diritto a ricevere gli sconti e le offerte previste. La card sarà disponibile presso le Officine Cantelmo. Oppure sarà possibile stamparne comodamente una al termine della compilazione dei dati personali, di una form che sarà presente in un’apposita tab della pagina Facebook. Previsto, inoltre, l’inserimento delle attività commerciali aderenti su Google Map, sotto forma di segnaposti, “embeddabili” in qualunque sito scritto in html ed esportabile anche sulla pagina fan Facebook globale del progetto “Studenti al centro” (nonché comodamente visualizzabile da un a miriade di dispositivi di telefonia mobile e tablet). I segnaposti saranno corredati da una o più immagini fotografiche (che balzeranno all’attenzione dell’utente al click sul segnaposto), come di indirizzo, numero di telefono e tutte le altre informazioni di contatto. Sarà inoltre allestito presso le “Officine Cantelmo” e presso l’Open Space del Comune di Lecce di uno sportello Front-Office per procedere nella distribuzione delle Student Cards ed informare gli studenti delle attività commerciali pronte ad erogare i servizi agevolati. “E’ una iniziativa di per sé di grande impatto sociale – ha commentato l’assessore alle Politiche Giovanili, Alessandro Delli Noci – che in questo periodo, caratterizzato da una crisi profonda per le famiglie e gli studenti può rappresentare una piccola boccata d’ossigeno. Ed è anche un segnale per assicurare agli studenti servizi di qualità al fine di migliorare la loro attività quotidiana”. L’iniziativa “Studiare a Lecce è Scontato” rientra nell’ambito di “Studenti al Centro”, un progetto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Lecce e di numerosi partner locali tra cui la Confcommercio, la Confesercenti, CNA, Confartigianato e FederCommercio che nasce grazie al finanziamento di ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia), Ministero della Gioventù allo scopo di realizzare sulla città di Lecce politiche in favore dei giovani e, in particolare, degli studenti universitari.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment