Suap. Una giornata per la formazione

Lecce. Due sessioni, destinate ai Comuni ed ai professionisti. Bilancio positivo per il ’seminario’ del 15 novembre

LECCE – Un’intera giornata dedicata alla formazione sull’espletamento degli adempimenti in via telematica in materia di sportello unico per l'edilizia produttiva nell’ambito dei SUAP. La Camera di commercio di Lecce ha scelto il 15 novembre per illustrare l’aiuto fornito in materia all’edilizia produttiva. Il programma si è svolto in due distinte sessioni, destinate rispettivamente agli operatori SUAP dei 72 Comuni partecipanti alla rete telematica della Camera di Commercio di Lecce, e ai professionisti operanti nel settore dell’edilizia, quali ingegneri, architetti e geometri. La graduale attuazione della riforma sul riordino e sulla semplificazione dei SUAP introdotta dal D.P.R. n. 160/2010 ha comportato notevoli cambiamenti nella gestione dei procedimenti relativi alle attività produttive. Grazie anche alla continua evoluzione degli strumenti messi a disposizione dal portale “Impresainungiorno” e dalla sua implementazione con i sistemi informatici camerali già esistenti, per la gestione della Comunicazione Unica, oggi è possibile avviare e gestire anche i procedimenti tipici del settore dell’edilizia produttiva, come la realizzazione, trasformazione, ristrutturazione di strutture dedicate all’esercizio dell’attività d’impresa (di cui all’art. 2, comma 1 del DPR 160/2010), in modalità completamente telematica. Allo stesso modo è possibile avviare, con un unico invio telematico, procedimenti ancor più complessi che coinvolgono più enti destinatari, come nel caso del Comando dei Vigili del Fuoco, quando sia prevista la certificazione per la prevenzione incendi. Per questo la CCIAA di Lecce ha inteso sensibilizzare gli operatori del settore all’utilizzo degli strumenti informatici resi disponibili dal sistema camerale, che garantirebbero vantaggi in termini di efficacia e contenimento dei costi dei procedimenti, sia per gli operatori pubblici che per quelli privati, grazie anche alla possibilità di utilizzare strumenti avanzati implementati nelle piattaforme informatiche, quali posta elettronica certificata, sistemi di pagamenti on-line e firma digitale. Il sistema consente inoltre di avere a disposizione una vera e propria scrivania virtuale, accessibile tramite un sistema sicuro di autenticazione digitale, su cui gestire la compilazione, la trasmissione e il monitoraggio di tutti i procedimenti. Il cammino già avviato dalla Camera di Commercio di Lecce sulla diffusione della pratica telematica in materia di Sportello Unico per le Attività Produttive, che in passato ha coinvolto altri professionisti del settore come commercialisti, consulenti del lavoro, associazioni di categoria, oltre ai funzionari comunali preposti al SUAP, ha prodotto buoni risultati in termini di riduzione dei costi e dei tempi per la conclusione dei procedimenti amministrativi telematici, attestando la provincia di Lecce ai primi posti a livello nazionale, per numero di SCIA telematiche gestite.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment