Sei videopoker illegali. Nei guai il titolare della sala giochi

Lecce. I finanzieri della Compagnia di Lecce hanno riscontrato numerosi irregolarità, tra le quali l’assenza di licenza

LECCE – Il titolare della sala giochi rischia una multa da 16mila euro. I finanzieri della Compagnia di Lecce hanno infatti sequestrato sei videopoker, in quanto privi delle necessarie autorizzazioni e non conformi alla normativa che regola il settore del gioco. L’intervento è stato eseguito presso una sala giochi del capoluogo salentino. Il titolare che è risultato anche sprovvisto della necessaria licenza per la detenzione di una sala giochi, è stato segnalato all’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato e all’autorità giudiziaria per la mancata esposizione della “tabella dei giochi proibiti”. Le apparecchiature sequestrate, come prevede il stesso Testo Unico di Pubblica Sicurezza, verranno distrutte.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati