Pallavolo. I falchi di Ugento volano a Paglieta

Seconda partita della stagione per i giallorossi che proverranno e replicare il facile successo della scorsa domenica

I Falchi Ugento & Virtus Taviano sono pronti a scendere nuovamente in campo dopo il facile trionfo di domenica scorsa ai danni del Marigliano. La squadra guidata da Tonino Cavalera partirà nel pomeriggio di oggi dal PalaOzan “Tiziano Manni” di Ugento alla volta di Paglieta dove affronterà i padroni di casa per la seconda gara del girone G di serie B2. Dovrebbero essere risolti i dubbi sulla presenza o meno di Mastropasqua in partita, con l’opposto giallorosso in recupero dall’infortunio subito alla schiena in occasione del Memorial Sergi ad Alessano nella finale persa al tie break contro il Casarano. Se si dovesse concretizzare il rientro dell’opposto titolare la squadra dovrebbe schierarsi con Nicolazzo al palleggio, Anselmo e Scalcione in banda, al centro Miraglia e Serra, Mastropasqua opposto e Spennato libero, a disposizione del coach salentino anche Romano, Del Vecchio, Pierri e Congedi. // La rosa Pallegiatori: Matricardi Mattia 1, Maggio Andrea 8. Opposti: Cespa Francesco 6, Troiano Stefano 5. Schiacciatori: Leone Fabio 9, Tatasciore Niko 4, Zaccagnini Marco 2, Michelini Davide 3. Centrali: D’Angelo Decio 15, Giani Lorenzo 12, Valente Alberto 7. Liberi: Finizio Massimo 13, Tobiola Massimo 17. Allenatore: De Angelis Francesco. All. in seconda: Vitelli Maurizio. La partita tra Virtus Volley Paglieta e Falchi Ugento & Virtus Taviano sarà trasmessa in diretta live streaming, dalla Palestra Polivalente della città abruzzese, sul canale YouTube: Falchi Ugento a partire dalle ore 18:25 di sabato 20 ottobre.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment