Tutto pronto per la rapina. Ma arrivano i carabinieri

Melissano. Il materiale trovato nell’auto abbandonata sarà analizzato per risalire all’identità dei due uomini che sono riusciti a fuggire

MELISSANO – Prima l’auto rubata la notte precedente ad Ugento. Poi due individui con il volto coperto da cappello ed un atteggiamento visibilmente sospetto. I carabinieri di Melissano hanno voluto vederci chiaro ed hanno iniziato a seguire, ieri, la macchina per le vie del centro. I due uomini che la occupavano sono riusciti a fuggire, ma i ritrovamenti effettuati all’interno della vettura, abbandonata, potrebbero fornire utili informazioni per risalire alla loro identità. Nella Fiat Uno sono stati trovati un fucile a canne mozze calibro 16 carico, due passamontagna, un berretto, e due coppie di guanti, tutti materiali che fanno ritenere, con la quasi certezza, che i due stessero per compiere una rapina. Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Saranno ora le analisi sul fucile e su berretti e passamontagna a fornire ulteriori indicazioni utili all’identificazione dei due. Le indagini sono in corso.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!