Investita sulle strisce. La viceprefetta in ospedale

Lecce. Travolta da un’auto e scaraventata sull’asfalto, Maria Teresa Peschiulli ha riportato un trauma cranico

LECCE – Strade o far west? Nel traffico senza regole della città di Lecce, stamattina si sono verificati già due investimenti sulle strisce pedonali. Il primo, meno grave, è avvenuto attorno alle ore 10 nella zona di Porta Rudiae. Il secondo, più tardi, su viale Giacomo Leopardi ed ha coinvolto Maria Teresa Peschiulli, 54 anni, di Racale, viceprefetta di Lecce. Travolta, mentre attraversava le strisce, da un’altra donna, di 58 anni, di Copertino, alla guida di una Fiat Punto. L’impatto è stato così forte che Peschiulli è stata scaraventata sull’asfalto, perdendo conoscenza. La donna è stata trasportata d'urgenza presso l'ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove è stata sottoposta ad accertamenti sanitari in attesa della Tac. La 58enne invece è stata sottoposta agli esami per verificare se fosse sotto l’effetto di droga o alcol ma è risultata negativa. Intanto gli agenti di polizia municipale, intervenuti sul posto per i rilievi, le hanno posto sotto sequestro l’auto.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati