Imprenditoria femminile e giovanile. Delegazione turca a Lecce

Lecce. 18 funzionari turchi a Palazzo dei Celestini. Si pongono le basi per scambi e collaborazioni in area euro-mediterranea

LECCE – Una delegazione composta da 18 funzionari turchi incontrerà oggi rappresentanti del mondo istituzionale ed economico provinciale. In visita nella provincia di Lecce saranno dirigenti e tecnici di Ministero del Lavoro, Ministero della Famiglia e Affari Sociali, Ministero dello Sport e dei Giovani, Associazione Artigianato e Commercio, Associazione Industriali della Piccola e Media Impresa, Agenzie di Sviluppo Regionali e Agenzia del Lavoro. La visita, finanziata da un’iniziativa dell’Unione Europea, promossa da Provincia di Lecce in collaborazione con Confindustria Lecce e l’assistenza tecnica di Phorma Mentis S.r.l., è parte di un progetto denominato “Human Resource Development Grant and Promotion Project”, a supporto della Struttura Operativa del Ministero del Lavoro e Sicurezza Sociale della Turchia. Lo scopo della visita è approfondire il tema “Promuovere il lavoro e l'imprenditoria femminile e giovanile” attraverso una serie di incontri mirati con i rappresentanti di istituzioni delle Regioni Emilia Romagna e Puglia, e attraverso alcune sessioni formative di carattere tecnico su progettazione e buone pratiche in relazione al Fondo Sociale Europeo Il programma dei lavori vedrà, a partire dalle ore 9:30 presso la Sala dei Celestini della Provincia di Lecce, sessioni tecniche su tematiche inerenti politiche del lavoro, occupazione, sostegno all’imprenditoria, con la partecipazione di rappresentanti istituzionali regionali e provinciali, imprenditori, e addetti ai lavori delle attività industriali e produttive provinciali. Il seminario toccherà diversi elementi di rilievo per il territorio salentino quali lo sviluppo del settore turistico e delle sagre come modello di sviluppo occupazionale. I lavori saranno aperti dal presidente della Provincia Antonio Gabellone, dal presidente Confindustria Lecce Piernicola Leone De Castris, da Loredana Capone in rappresentanza della Regione Puglia e da Alfredo Prete, presidente della Camera di Commercio Lecce. Diverse realtà daranno il loro contributo attraverso sessioni informative/formative: Provincia di Brindisi settori Marketing e Turismo, Politiche Comunitarie, Impiego; Confindustria Lecce; Gal Capo di Leuca; Istituto Aldo Moro di Santa Cesarea ed Istituto professionale “Egidio La Noce” di Maglie. Vista la crescente importanza della Turchia come Paese partner economico dell'Italia e come futuro membro dell'Unione Europea, questa visita risulta particolarmente significativa, e può dar origine a numerosi ed interessanti scambi e future collaborazioni in area euro-mediterranea.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment