Destra di base esce dalla maggioranza

Parabita. Alfredo Cacciapaglia perde un pezzo di maggioranza. Duro attacco da destra all'azione amministrativa della giunta

Il consigliere di Destra di base Massimo Caggiula esce dalla maggioranza nel Comune di Parabita e si astiene dal voto del bilancio. Un durissimo comunicato a firma di Adriano Napoli (Coordinatore Regionale circoli Destra di Base Puglia) e Giuseppe Chiffi (Coordinatore Provinciale del movimento) attacca “la politica degli sprechi e dei tagli ai servizi comunali”, dichiarandola incompatibile con i valori del gruppo Destra di Base, definita nel comunicato “una politica sociale basata sul rispetto dei cittadini e del territorio. Valori inderogabili per ogni militante e per ogni rappresentante politico-istituzionale di Destra di Base”. Il consigliere comunale Caggiula esce pertanto dalla maggioranza di centrodestra, si dichiara indipendente e come primo atto si astiene dall'approvazione del Bilancio, considerato non è in linea con il programma elettorale e con gli interessi del paese e dei cittadini. L'accusa più grave alla giunta guidata dal sindaco Alfredo Cacciapaglia è di aver generato “troppi sprechi e troppi tagli ai servizi che non trovano una spiegazione logica anche alla luce dei tempi politici e sociali che stiamo vivendo”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment