Spagna campione degli Europei UEFA under 19

PUBBLIREDAZIONALE. Anche a livello giovanile le ‘furie rosse’ si confermano imbattibili. Un serbatoio di talenti per le prossime nazionali maggiori

 

La finale dei campionati europei under 19, con sede in Estonia, ha visto come protagoniste la Grecia e la Spagna, la quale ha imposto la sua supremazia anche in questa manifestazione battendo la squadra ellenica con il risultato di 1 – 0. Un gol di Jesé Rodríguez nel finale consente alla sua formazione di continuare il dominio ai Campionati Europei UEFA Under 19 centrando il sesto titolo in 11 anni e il secondo consecutivo. A Tallinn il terreno di gioco non era dei migliori perché reso umido dalla pioggia caduta per tutta la giornata; nonostante questo il gioco della formazione iberica si adatta alla perfezione perché incentrato su una rapida circolazione del pallone. Per vedere la Grecia affacciarsi in avanti bisogna aspettare la fine del primo tempo. Nella ripresa il tema non cambia e la Spagna continua a spingere; a 10′ dal fischio di chiusura Deulofeu recupera il pallone nella metà capo avversaria e attira su di sé diversi di difensori prima di servire il pallone a Jesé, che insacca con calma olimpica. La Spagna è di nuovo campione e si rivela come la squadra da battere ai Campionati Europei UEFA Under 19. Gli spagnoli hanno dominato la competizione da quando il torneo è nato nel 2002 come evoluzione della rassegna Under 18. La Spagna aveva ottenuto un solo successo in 17 edizioni dei Campionati Europei Under 18, ma con l’avvento del nuovo corso ha sbaragliato ogni concorrenza. Anche la finale dei Campionati Europei under 19 è stata oggetto di scommesse da parte degli appassionati di calcio: i bookmakers davano la Spagna come favorita del torneo ed una eventuale vittoria della stessa è stata quotata a 1,53. In caso di pareggio la quota arrivava a 3.85, mentre la vittoria della Grecia, cosa rivelatasi molto difficile era data a 5.30. Articolo redatto da Assopoker.com – la migliore guida di poker Italiana.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!