Italia-Grecia. Al centro, la pietra

Maglie. Al via oggi i lavori del progetto europeo Interreg Grecia-Italia Vis, con capofila Maglie

MAGLIE – Si apriranno ufficialmente oggi i lavori del progetto europeo di cooperazione territoriale Interreg Grecia-Italia “V.I.S, Valorization of common Identity around the Stone” di cui è capofila il Comune di Maglie. Il “Kick off meeting” che si svolgerà a partire dalle ore 10 presso la sala consiliare del Comune di Maglie sarà il punto di partenza di un ampio progetto che coinvolge per la parte italiana anche i comuni di Miggiano, Caprarica, Gagliano del Capo e per la parte greca the Municipality of Kefalonia and the Region of Ionian Islands. Il progetto “V.I.S, Valorization of common Identity around the Stone” ha come tratto unitario la cultura della tradizione che, soprattutto nelle aree meridionali europee, offre modelli di identità provenienti da intrecci antropologici, linguistici e storici molto affini. Il Salento e la Grecia in particolare hanno un retaggio condiviso la cui origine si perde nella notte dei tempi e la “pietra” è certamente uno degli elementi di congiunzione tra questi popoli legati dalla stessa radice. Lo scopo del progetto è quindi quello di consolidare la reputazione e l’immagine del patrimonio culturale, economico, artistico e turistico dei territori coinvolti. Un patrimonio strettamente legato alla “pietra” intesa come elemento aggregante e simbolico. L’idea è enfatizzare in maniera positiva tutto quanto ruota intorno all’elemento pietra cioè i prodotti, le tradizioni, le tecniche produttive, le tipicità, l’artigianato, inserito armonicamente nei contesti di origine del Salento e della Grecia. Nel corso della cooperazione saranno messi a punto programmi integrati e mirati per la valorizzazione dei percorsi nazionali e comunitari di ogni singola comunità. L’incontro di oggi servirà quindi, oltre che per la conoscenza specifica degli ambiti operativi di ogni singolo territorio, anche per l’individuazione degli aspetti comuni da far risaltare attraverso la pianificazione delle attività utili alla partnership. // Il programma della giornata 09.30 registrazione dei partecipanti presso la sala consiliare del Comune di Maglie 10.00 inaugurazione conferenza stampa del Progetto V.I.S 10.30 apertura e benvenuto del sindaco di Maglie Antonio Fitto saluto di Raffaele Fitto saluto da parte dei rappresentanti della Regione Puglia 11.00 presentazione del profilo del progetto del Comune di Maglie 11.15 presentazione dei progetti dei partner aderenti, i Comuni di Caprarica, Miggiano, Gagliano del Capo, Municipality of Kefalonia, Region of Ionian Islands 12.30 presentazione del progetto V.I.S. a cura della responsabile del progetto Elisabetta Ciccarese 13.00 Pausa pranzo 14.30 costituzione del comitato direttivo 15.00 presentazione dei principi generali per la gestione tecnica, economica, amministrativa del progetto 15.30 focus sulle prossime attività e definizione di un’agenda provvisoria per i meeting successivi 16.00 dibattito 16.30 puntualizzazioni finali e chiusura dei lavori

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment