Crisi e ripresa. A Lecce è la Giornata dell’economia

Lecce. In occasione del tradizionale appuntamento di Unioncamere, il presidente della Camera di commercio Alfredo Prete presenterà il Rapporto economico 2012

LECCE – Anche la recessione ha due velocità: quella del Centro-Nord e quella del Mezzogiorno, esattamente come l’attesa ripresa del ciclo economico che dovrebbe concretizzarsi nel 2013. Secondo le previsioni contenute nel Rapporto Unioncamere 2012, a fronte di un calo medio del prodotto interno lordo dell’1,5%, saranno le regioni del Sud a pagare lo scotto più consistente della crisi, segnando un decremento del Pil dell’1,8%, con l’Abruzzo, il Molise e la Basilicata destinate a registrare una contrazione del 2%. Anche i consumi delle famiglie e la spesa per investimenti sono previsti in ulteriore calo. Il segno più tornerà a comparire nel 2013 (+0,8% l’incremento atteso del Pil), con un’accelerazione maggiore nel Nord-Est (+1,3%) e un velocità decisamente più contenuta al Sud (+0,2%). L’occupazione dipendente, delineata dalle prime anticipazioni del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, diminuirà dell’1,1%, provocando la perdita di altri 130mila posti di lavoro in tutta Italia, causata soprattutto dalla riduzione delle assunzioni che le imprese dell’industria e dei servizi prevedono di effettuare nell’arco dell’anno. Supereranno di poco 633mila unità e saranno dunque oltre 200mila in meno di quelle preventivate nel 2011. Per illustrare le prospettive per la provincia di Lecce, in questo scenario non proprio roseo, si stamattina a partire dalle 9.30 presso la sala del consiglio della Camera di commercio di Lecce, il presidente dell'Ente camerale salentino Alfredo Prete presenterà alle autorità, ai rappresentanti delle Associazioni di categoria e datoriali ed alla stampa il “Rapporto Economico 2012”, redatto dal Servizio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Lecce sui dati elaborati da Unioncamere e dall'Istituto Tagliacarne. L’appuntamento rientra nell’ambito dell’iniziativa “Giornata dell’Economia” organizzata annualmente da Unioncamere. Nell'occasione verrà anche presentata un'approfondita analisi, effettuata su un campione di imprese salentine, in merito alle attese di sviluppo del territorio.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!