Inaugurazione dell’auditorium. Il Pd: ‘Invitate le istituzioni sbagliate’

Casarano. Alla manifestazione non sarebbero stati invitati proprio i rappresentanti istituzionali che hanno contribuito al progetto

CASARANO – La tanto attesa inaugurazione dell’auditorium comunale è arrivata; la cerimonia ufficiale si terrà infatti martedì prossimo. Tuttavia il Pd lamenta una scarsa informazione da parte della commissaria Ocello la quale avrebbe, tra l’altro, invitato al taglio del nastro solo la prefetta di Lecce ed il presidente della Provincia ignorando proprio le istituzioni che si sono impegnate nel progetto di recupero, tra cui la Regione. “Siamo soddisfatti che finalmente l’auditorium sarà restituito alla città – si legge in una nota del partito – ma non possiamo esimerci dal sottolineare alcuni aspetti a nostro parere poco chiari. A partecipare alla manifestazione sono stati invitati il prefetto di Lecce e il presidente della Provincia di Lecce. Non pretendevamo che la commissaria invitasse gli amministratori che il 21 giugno 2007 firmarono il protocollo d’intesa con Bollenti Spiriti per il finanziamento del progetto di recupero dell’ auditorium. Ci saremmo aspettati che a partecipare all’inaugurazione fossero almeno invitati i rappresentanti del raggruppamento di associazioni che hanno partecipato al bando per la gestione dell’auditorium, ma le associazioni non sono a conoscenza di alcuna inaugurazione. Ci saremmo aspettati, per una forma di delicatezza e garbo istituzionale – si legge nel comunicato -, l’invito del funzionario regionale di Bollenti Spiriti Francesco Nicotri, dell’assessore regionale alle Politiche Giovanili Nicola Fratoianni e del presidente regionale Vendola, invece, a tagliare il nastro sarà il presidente Gabellone che sinceramente non capiamo a che titolo partecipi considerato che il finanziamento non è provinciale ma regionale. Forse la commissaria preferisce una parte politica anziché l’altra dimenticando il principio di imparzialità delle istituzioni”?

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!