Attentato di Brindisi. La polizia preleva un uomo, forse il fratello del killer

Brindisi. Sembra che l'uomo sia il fratello del presunto attentatore; potrebbe esserne stato il complice

BRINDISI – Nessun indagato ma tanti sospetti ed interrogatori a raffica, nelle ultime ore, da parte della polizia di Brindisi. Stamattina gli agenti hanno prelevato da un’abitazione nel rione S. Elia in piazza Tiepolo un uomo, che è stato caricato in macchina e condotto in Questura dove presumibilmente verrà interrogato nelle prossime ore. Da indiscrezioni è emerso che si potrebbe trattare del fratello del presunto attentatore, che sarebbe un esperto di informatica, e dunque potrebbe aver agito da complice del fratello. Sembra che il principale sospettato manchi da casa da un paio di giorni. Di lui si sa che ha un problema alla mano; una menomazione che sarebbe emersa dalle immagini riprese dalle telecamere e che potrebbero velocemente portare alla sua identità.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!