Ballottaggi, i primi dati

Confermato già delle prime schede scrutinate il vantaggio di Gianni Stefano sull’avversario De Marco. A Gallipoli in avanti Errico; a Galatone, Nisi; a Tricase Dell’Abate

Le operazioni di spoglio si sono appena aperte e dunque i dati pervenuti fino ad ora sono assolutamente parziali. Tuttavia potrebbero già delineare il trend definitivo e quindi vanno tenuti nella giusta considerazione in vista del risultato finale. A Casarano si sta ripetendo quanto già accaduto al primo turno, con Gianni Stefano in vantaggio da subito sull’avversario Attilio De Marco, con il 64,62% delle preferenze. A Galatone, quando è stato scrutinato il 52% delle schede, è in testa Livio Nisi, con il 52% dei voti; Cosimo Casilli ha al momento il 45% dei voti e dunque, se questo risultato dovesse essere confermato, risulterebbe sconfitto. A Gallipoli è in vantaggio Francesco Errico sull’avversario Toti Di Mattina: il primo ha il 17,37% dei voti sul totale; Di Mattina ha l’8,23% delle preferenze. A Tricase chiuse già le prime due sezioni; in avanti Nunzio Dell’Abate su Antonio Coppola: 272 voti contro 180.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment