Il telefono a Monteroni, la bolletta a Cosenza. Denunciato

Monteroni. S.M, 30enne operatore di call center, è ritenuto il responsabile della frode informatica

MONTERONI – Aveva acquistato un telefono cellulare con annessa sim card intestandolo alla madre ed addebitava il traffico telefonico effettuato sulla carta di credito di una donna residente a Cosenza. In seguito a denuncia da parte della vittima, ieri i carabinieri di Monteroni hanno denunciato in stato di libertà un 30enne del posto, S.M, operatore call-center di una telefonica, ritenendolo il responsabile della frode informatica.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!