Regione Salento: ‘I pali del filobus? Coperti di rampicanti’

Lecce. La proposta del movimento per ridare un po’ di verde alla città

LECCE – Il filobus, l'opera più tormentata e discussa della storia della città di Lecce, è uno dei temi centrali del programma elettorale del Movimento Regione Salento. La posizione del Movimento circa questo mezzo di trasporto è di assoluta contrarietà: il filobus, soprattutto nel centro cittadino, non serve – si legge in una nota di Giulio Serafino, del movimento Regione Salento -; va smantellato, ma per non gettare al vento milioni di denaro pubblico, occorre trasferirlo nelle zone periferiche di Lecce, per poter meglio collegare i quartieri e le nostre marine”. Nel frattempo, il Movimento Regione Salento promuove di piantare edere ed altre piante rampicanti alla base dei pali del supporto elettrico del filobus. “Pali e fili hanno deturpato la bellezza della città – continua Serafino -; ecco perché tutti gli aderenti e i simpatizzanti leccesi di Regione Salento hanno deciso di ridare il verde naturale a questa città, ricoprendo quel colore lugubre e deprimente dei pali”. Il Movimento si assume, in prima linea, l'impegno di piantare e curare queste piante.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!