I luoghi della cultura nei programmi dei candidati sindaco

Lecce. Confronto organizzato per stasera presso libreria Liberrima da SalentoWebTv

LECCE – Lecce produce Cultura? Quella Cultura che oltre a tutelare e valorizzare i beni storico/artistici riesce a fare “impresa” e quindi a creare nuove opportunità di lavoro? Basta l’arte esistente per promuovere il turismo e, di conseguenza, l’economia? Su queste domande e sui progetti futuri in campo culturale saranno chiamati a confrontarsi i sei candidati alla carica di sindaco del capoluogo salentino. L’appuntamento, “Luoghi della cultura o luoghi comuni?“, è organizzato da Salentoweb.tv per stasera alle 19 presso la Libreria Liberrima. L'idea dell'incontro a sei parte dalla curiosità di sapere quali sono le idee che i candidati hanno in merito alla valorizzazione di alcuni luoghi di Lecce che meritano di essere messi in luce per la loro importanza culturale, dal momento che la città vive un momento di crescita di visibilità a livello nazionale ed europeo, grazie ad eventi di alto spessore culturale come il Festival del Cinema Europeo che si è appena concluso. Alcuni dei luoghi oggetto del dibattito sono l’Accademia delle Belle Arti, il Castello Carlo V, il Teatro Apollo, il Museo della Cartapesta, Must, il Teatro Romano, il Conservatorio Tito Schipa. Quali sono, allora, i progetti dei candidati per questi luoghi? Il dibattito potrà essere seguito anche sulla pagina Facebook di Salentoweb.tv cliccando sulla Tab Livestream, sulla Pagina di Libreria Liberrima e sul sito www.salentoweb.tv.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!