Olimpiadi dell’amicizia. Gran finale a Lecce

Lecce. Le Olimpiadi sono state promosse dai 38 Consigli comunali dei ragazzi, dall’Unicef e dalla Provincia

LECCE – Gran finale dei giochi delle “Olimpiadi dell’amicizia 2012” oggi a Lecce. A dare il via all’ultima giornata di attività, che si è svolta questa mattina in Piazza San’Oronzo, c’erano il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e il sindaco di Lecce Paolo Perrone. I ragazzi sono stati impegnati nelle iniziative di “Sport-Orienteering”, a partire dalle ore 9. Il programma delle “Olimpiadi dell’amicizia 2012”, che si è snocciolato nel corso di tutta la settimana, ha coinvolto studenti di scuola elementare e media inferiore provenienti da 38 Comuni del Salento, che si sono incontrati in cinque diversi paesi della provincia, cimentandosi nelle attività a tema: dalla scrittura creativa ai giochi nel castello, dall’espressione musicale alla grafica creativa. Le Olimpiadi sono state promosse dai 38 Consigli comunali dei ragazzi (Ccr), che hanno partecipato al 2° e 3° raduno provinciale dei Ccr, dall’Unicef – Comitato Provinciale di Lecce e dalla Provincia di Lecce. L’obiettivo è stato quello di promuovere sani momenti di partecipazione attiva e creativa, alimentando in ogni partecipante il sentimento dell’Amicizia. Terminate oggi le attività pratiche, i ragazzi si incontreranno di nuovo giovedì, 17 maggio, alle ore 16, nel Castello Angioino a Copertino, per la manifestazione di chiusura delle Olimpiadi dell’amicizia e il raduno dei Consigli comunali dei ragazzi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!