Osservatorio urbanistico. Nasce PaaS

Lecce. Oggi la sottoscrizione del protocollo sull’Osservatorio paesaggio architettura arte Salento

LECCE – Tutti intorno a un tavolo per valorizzare e promuovere il paesaggio, l’arte e l’architettura contemporanea del territorio salentino. Nella sala giunta di Palazzo Adorno, oggi è stato sottoscritto il protocollo d’intesa, già deliberato dalla Giunta provinciale, relativo all’Osservatorio paesaggio architettura arte Salento paaS. A firmarlo e ad illustrarne tutti i particolari, Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, Giuseppe Schiavone dell’Osservatorio Urbanistico Teknè, Alfredo Foresta del Centro Studi Punto a Sud Est e Antonella Perrone dell’associazione culturale Spazi Aperti. Questo istituto nasce dall’impegno della Provincia di Lecce che, d’intesa con l’Osservatorio Urbanistico Teknè, il Centro Studi Punto a Sud Est e l’associazione culturale Spazi Aperti, lo ha promosso e realizzato con l’obiettivo di dotarsi di uno strumento di supporto tecnico scientifico alle pubbliche amministrazioni, agli enti privati e ai singoli cittadini, per studiare e valorizzare il territorio salentino attraverso l’arte e l’architettura contemporanea, attraverso la promozione della qualità del progetto e dell’opera architettonica e urbanistica. Le azioni principali dell’Osservatorio sono rivolte, in particolare, a sensibilizzare le pubbliche amministrazioni della provincia di Lecce verso la tutela del paesaggio e verso la qualità della nuova architettura; sensibilizzare l’opinione pubblica in materia di urbanistica, di arte e architettura sostenibile; supportare le amministrazioni nella progettazione e nella organizzazioni di Piani di riqualificazione urbana e contestualizzazione dell’architettura e dell’arte contemporanea. Ed ancora, a monitorare e censire gli interventi pubblici e privati realizzati del Salento negli ultimi decenni; diffondere e formare sul tema della qualità del progetto e dell’opera architettonica e urbanistica; istituire un ufficio concorsi di architettura per supportare le pubbliche amministrazioni nelle procedure di organizzazione dei concorsi stessi. L’Osservatorio è coordinato e presieduto dal presidente della Provincia di Lecce, con il supporto dell’Osservatorio Teknè di Calimera, del Centro Studi Punto a Sud Est di Lecce e dell’associazione culturale Spazi Aperti di Galatina, mediante apposito regolamento. Inoltre, viene istituito un Comitato Scientifico, presieduto dai rappresentanti degli ordini di Architetti, Ingegneri, Geometri, Agronomi, Forestali, Geologi della provincia di Lecce, dell’Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce, dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, dell’Università del Salento, dello Studio associato Korema, del Cnr di Lecce, delle Officine Cantelmo, dell’Osservatorio Urbanistico Teknè, del Centro Studi Punto a Sud Est, dell’associazione culturale Spazi Aperti, Ministero per i Beni culturali, Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici. Assessorati provinciali alla Cultura e alla Gestione territoriale.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!