Eroina addosso e pistola in casa. In arresto

Matino. Finisce nei guai un 23enne di Matino. I carabinieri l’hanno fermato perché in compagnia di un tossicodipendente

MATINO – Spaccio di stupefacenti e detenzione illecita di arma clandestina da sparo. Di questo risponde Antonio Manco, 23enne di Matino senza occupazione, arrestato ieri dai carabinieri del posto.

Antonio Manco

Antonio Manco I militari l’hanno visto in compagnia di un assuntore di droga già noto alle forze dell’ordine il quale, alla vista dei carabinieri, ha cercato di allontanarsi per non essere notato. Il suo atteggiamento non è però sfuggito ai militari che quindi hanno deciso di perquisire Manco. Che infatti addosso aveva 2 grammi di eroina già suddivisa in sei dosi pronte per lo smercio nonché 50 euro provento dell’attività di spaccio. La perquisizione è proseguita presso l’abitazione del 23enne dove, nel garage, è stata trovata, nascosta tra le provviste, una pistola a tamburo, di marca estera e con matricola completamente abrasa già pronta all’uso, con all’interno quattro colpi calibro 7.65. Manco è così finito in manette e, su disposizione del pm di turno, è stato condotto presso il carcere di Lecce.

Leave a Comment