Ciccio Pinto. Fli punta su un volto nuovo

Lecce. La candidatura del giovane amministrativista a sostegno di Paolo Perrone sindaco

LECCE – E’ uno dei volti nuovi di questa tornata elettorale per le elezioni amministrative del capoluogo salentino. In corsa per gli scranni di Palazzo Carafa, in lista con Futuro e Libertà, che appoggia il candidato a sindaco Paolo Perrone, c’è Raffaele Pinto, “Ciccio” per gli amici, avvocato amministrativista. Pinto dichiara di avvicinarsi alla campagna elettorale con proposte di soluzioni pratiche e di facile attuazione. Una su tutti: la creazione dei piani di zona per le politiche giovanili. “Si tratta di uno strumento che consente alle pubbliche amministrazioni di avere un quadro chiaro e dettagliato delle questioni che si andranno ad affrontare – spiega -. L’obiettivo è quello di superare la logica dell’assistenzialismo per giungere ad offrire un servizio integrato che partendo da un’analisi condivisa dei bisogni e delle offerte sia in grado di mettere in rete il mondo dei giovani con i soggetti politici, sociali ed economici di questo territorio, in questo modo cambiando in positivo la prospettiva delle diverse tematiche: lavoro, cultura, sport, aggregazione, futuro”. I Piani di zona per le politiche giovanili vanno quindi intesi, spiega il candidato, come l’istituzionalizzazione di veri e propri tavoli di confronto che mettano in comunicazione diretta e costante domanda e offerta, per quel che riguarda l’occupazione, lo studio, il territorio, financo il recupero delle tradizioni e delle attività artigianali tipiche del Salento, e un tempo volano della sua economia: in altri termini, un’azione per costruire il futuro di questa città giorno dopo giorno insieme a coloro cui esso appartiene.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!