Tennistavolo. Brutta sconfitta in casa per il Casarano

Casarano. Il Bluestone perde 5-1 contro l’Omp Nardò, che fa grandi cose grazie ad un Toma in ottima forma

Di Riccardo Longo CASARANO – Brutto colpo del Bluestone Casarano, che nella terza giornata del girone di ritorno del campionato di serie D2 di tennistavolo perde 5 – 1 in casa contro l’O.M.P. Nardò, ora ad otto punti in classifica. Una vittoria, quella del Nardò, arrivata grazie ad una brillante prestazione di Giorgio Toma, che supera prima 3 – 1 Cavalera e poi 3 – 2 Primiceri. “Potevo fare di più e non mi sono espresso al massimo, Cavalera è stato molto bravo nonostante non sia fra i più esperti”, ha commentato Toma al termine dell’incontro con Cavalera. Nell’incontro con Primiceri invece, Toma taglia numerose battute ed è padrone sul rovescio, Primiceri prova a piazzare consecutivamente alcuni dritti ma con un gran Top nell’ultimo set il giocatore ospite fa suo l’incontro. Buona anche la prova di Presicce, che batte 3 – 0 Morgante. Quest’ultimo resta spiazzato dai colpi dell’atleta di Nardò che spinge su entrambi i lati del campo, neutralizzando gli sporadici tentativi di attacco dell’avversario. L’unica vittoria del Bluestone Casarano arriva grazie alla vittoria di Francesco Giuseppe Primiceri, che batte il giovane Matteo Luci. Ora il Nardò si prepara ad una intensa settimana in vista del prossimo incontro contro il Gynnica Miggiano.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati