Primarie Pdl. Paolo vs Paolo il 26 febbraio

Lecce. Gli sfidanti alla carica di candidato sindaco potrebbero aumentare; Gallo ha esteso l’invito ad altre forze interessate a sconfiggere il centrosinistra

LECCE – Quando sembrava certo che l’avversario di Loredana Capone (uscita vincitrice alle Primarie del centrosinistra) fosse il sindaco uscente Paolo Perrone, ecco che le carte in tavola sono state nuovamente mescolate e di certo c’è poco più di una data: il 26 febbraio. Il giorno in cui, dalle 8 alle 22, i cittadini elettori del Pdl si recheranno all’hotel Tiziano per scegliere il candidato che reputano più idoneo a vincere contro la Capone. Poco di più una data, dicevamo. Perché in effetti, oltre a quel 26 febbraio, un’altra è la certezza: in corsa ci sono Paolo Perrone e Paolo Pagliaro, fondatore del movimento Regione Salento. Ma non è detto che la rosa non si allarghi ad altri nomi. E’ stato lo stesso coordinatore provinciale del Pdl Cosimo Gallo, infatti, ad estendere l’invito ad essere della partita, chiedendo ad altre forze politiche di unirsi ai giochi, nell’intento di collaborare, poi, all’obiettivo comune di debellare il centrosinistra. Il nome di Adriana Poli Bortone, regina di Io Sud, non è circolato affatto, quando, fino a poche settimane fa, la senatrice era una delle più accreditate sfidanti del sindaco in fine di mandato. Che sti preparando l'ennesima 'sorpresa'? Non resta che aspettare. E nemmeno troppo. Visto che per definire tutti i dettagli, aprire e chiudere la campagna elettorale ed anche per sapere chi la spunterà, alla fine, manca meno di un mese.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!