In fiamme l'auto del vicesindaco. Probabile atto doloso

Taviano. Il danno causato ammonta a circa 2mila euro. La Volkswagen Polo presa di mira è di Giuseppe Tanisi

TAVIANO – E’ stato probabilmente di natura dolosa l’incendio che ha distrutto attorno alle ore 2 della scorsa notte la Volkswagen Polo di Giuseppe Tanisi, vicesindaco (Pdl) di Taviano e presidente del Collegio dei revisori dei conti della Provincia di Lecce. Tanisi ha ricoperto anche la carica primo cittadino di Taviano dal 2001 al 2006. Il danno causato si aggira attorno ai 2mila euro. I vigili del fuoco giunti subito sul posto hanno domato le fiamme ma non hanno potuto evitare che la macchina ne venisse completamente avvolta. I carabinieri della Compagnia di Casarano, che si stanno occupando del caso, hanno rinvenuto tracce che farebbero propendere per l’atto doloso. Nessun danno alle vetture posteggiate nei paraggi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!