Salenthockey: la rosa leccese si allunga

Nella seconda domenica del nuovo anno la squadra lecese di Hockey del Salento ha dato spettacolo sulla pista del “Crazy Bull” a Surbo di Lecce.

Chiusura di feste in grande stile per il team Salenthockey, l'unica squadra leccese di hockey del Salento, che domenica scorsa sulla pista del “Crazy ice” di Surbo ha messo le ali al pubblico con giocate da applausi. Infatti, ormai, sono in tanti a seguire le corse sui pattini di capitan Dario Talesco and friends e così nella seconda domenica del nuovo anno è stato ancora una volta show con una partita dimostrativa con le nuove leve del gruppo. Sul quanto stanno costruendo i pionieri dell'hockey leccese così si è espresso Dario Talesco: “Abituati a giocare con i pattini a rotelle in linea, sul ghiaccio è più impegnativo non scivolare in orizzontale, ma con tutte le protezioni che abbiamo e con tanto supporto del pubblico, ne vale sicuramente la pena per cercare di avvicinare le persone a questo sport di squadra. Pattinare sulle rotelle – continua il capitano – è più semplice rispetto allo scivolamento con le lame, ma si va più veloce ed è molto emozionante su ghiaccio, ragion per cui vi aspettiamo alla pista di pattinaggio dei Salesiani per provare a pattinare e giocare insieme a noi con i pattini a rotelle e fino al 20 febbraio al palaghiaccio di Surbo per altri avvincenti match”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!